Blog di Spedire.com

Come inviare pacchi di grandi dimensioni

Pubblicato da Luca Lorenzini il 06 marzo 2018

In alcune circostanze può capitare di dover inviare pacchi di grandi dimensioni, capaci di superare i 100 kg di peso o di arrivare a quasi 3 metri di lunghezza. Numeri non casuali, che rispecchiano generalmente il limite massimo che i corrieri offrono nei loro servizi. Il primo passo da effettuare quando si richiede una spedizione di dimensioni e peso importanti è verificare anzitutto se sono rispettati i parametri massimi e, ovviamente, in base alle dimensioni e al peso, capire il costo eventuale.

Per le spedizioni nazionali e internazionali vanno seguite e rispettate una serie di regole grazie alle quali è possibile utilizzare in maniera ottimale la diversa capacità dei mezzi di trasporto più diffusi per l'invio di pacchi, dal furgone al rimorchio.

Effettuare una spedizione extralarge tramite servizio online consente, una volta inseriti luoghi di partenza e destinazione, misure e peso, di avere immediatamente un preventivo gratuito con le proposte di tutti i corrieri partner del portale, tra i quali potrai scegliere la soluzione migliore.

Inviare pacchi di grandi dimensioni: i passi

Predisporre l'invio di un pacco di grandi dimensioni non si differenzia in realtà dall'invio di un qualsiasi pacco che per volume e peso potremmo definire “normale”. Ecco i passi da seguire:

  1. Indicare città di partenza e arrivo.
  2. Segnare la tipologia di oggetto (pacco, pallet, busta, ecc).
  3. Dare con precisione le misure e il peso della spedizione (sul portale sono indicati i limiti massimi).
  4. Ripetere i punti 2 e 3 in caso di più colli.
  5. A questo punto viene fornita la scelta di corrieri e il prezzo relativo (preventivo), con la possibilità di chiudere l'operazione indicando i dati personali e procedendo al pagamento.

Una volta conclusi passaggi primari rimane da allestire e imballare il contenuto del pacco medesimo, ricordando sempre di utilizzare elementi protettivi all'interno come all'esterno, per poi seguire le istruzioni che il servizio di spedizioni online farà avere via mail una volta inoltrato l'ordine (etichetta di spedizione, ecc).

Come preparare pacchi di grandi dimensioni

Preparare un pacco di grandi dimensioni per la spedizione presuppone un iter assolutamente identico a un pacco standard, per il quale va posta debita attenzione alla parte esterna come a quella interna.

  • La scelta di una scatola in cartone ondulato (doppio in caso di peso notevole) di dimensioni adeguate, robusta e resistente, possibilmente nuova o almeno non danneggiata.
  • La sigillatura con nastro adesivo è una parte fondamentale, deve coprire ogni fessura e impedire in qualsiasi condizione di trasporto l’apertura del pacco stesso. Consigliamo uno spessore di almeno 50 mm.
  • Di conseguenza suggeriamo di imballare in scatole anche eventuali bagagli e valigie: graffi, rotture o danneggiamenti di vario genere non verrebbero coperti dall'assicurazione in quando la valigia sarebbe considerata l'involucro del contenuto.
  • Utilizzo di più strati di pluriball, fogli di polietilene espanso o imballaggi gonfiabili per l'imbottitura interna e per tenere fermi gli oggetti interno della scatola.

inviare pacchi di grandi dimensioni

Quando un pacco diventa ingombrante

Quando l'ingombro massimo perimetrale del pacco in questione o il suo peso (quando non ci si riferisce a un pallet, ma qui si tratta di una casistica diversa) superano i valori massimi si considera ingombrante la spedizione: costi, tempi e modalità di trasporto saranno diverse, così come il processo da seguire.

I corrieri infatti potrebbero non avere mezzi e strumenti adeguati al trasporto di pacchi o elementi così ingombranti seguendo procedure che possiamo definire “normali”. La complessità di tale operazione, sempre se possibile, si tradurrebbe così in costi più elevati e tempi di spedizioni notevolmente dilatati rispetto alla tariffe standard proposte. In tali casi consigliamo sempre di chiedere informazioni prima di procedere.

I pallet: una questione a parte

Un discorso a sé merita l'invio di un pallet. Non si tratta più di inviare pacchi di grandi dimensioni, bensì veri e propri bancali, estremamente pesanti e ingombranti, come può accadere in caso di spedizioni multiple per ragioni commerciali.

La spedizione di un pallet o bancale richiede infatti un’attenzione particolare e va predisposta e pianificata con cura e tempistiche più ampie. Il ritiro e la consegna potrebbero richiedere, oltre a delle tariffe maggiori, anche l'utilizzo di muletti. E non tutti i corrieri sono in grado di eseguire tale servizio.

Per il resto inviare un pallet richiede gli stessi procedimenti di qualsiasi pacco: destinazione, dati personali, calcolo del prezzo, pagamento, ecc.

I listini per Italia, Europa e resto del mondo

Il servizio di spedizione online consente di verificare fin da subito, ancor prima di effettuare tutte le procedure online per il preventivo, i prezzi attuati dai corrieri partner in base a destinazione (Italia, Europa, resto del mondo), dimensioni e peso della spedizione.

Le dimensioni massime sono di norma le seguenti (possono variare di poco in base ai corrieri stessi):

  • Lato lungo 270 cm circa
  • Lato medio 150 cm circa
  • Lato corto 15o cm circa

Stante le dimensioni massime evidenziate, il discrimine definitivo per i costi di spedizione nazionali e internazionali è dato dal peso del pacco stesso: massimo 300 kg per l'Italia, 70 kg invece per l'estero. I costi offrono ulteriore variazione in base al paese di destinazione per via di dazi e dogane (con differenze notevoli fra paesi americani e asiatici).

Scarica l'infografica

 

Tags: Spedizioni online, Spedire pacchi grandi

Ti diamo il nostro benvenuto nel blog...

Noi di Spedire.com vogliamo offrirti consigli utili e pronti all'uso per organizzare al meglio le tue spedizioni, di ogni tipo e verso tutte le destinazioni del mondo.

Se vuoi approfondire la tua lettura, continua a leggere il nostro blog!

Articoli più recenti