Tracciare pacco ordinario in 3 semplici mosse

Hai appena acquistato online dei nuovi speaker Bluetooth da portare con te in vacanza e sai che la spedizione sarà gestita da Poste Italiane, ma nella fretta dell’acquisto ti sei dimenticato di verificare i dettagli della spedizione e in particolare non hai fatto troppo caso ai tempi di consegna stimati.

Sapere quando un pacco è in consegna è un’informazione a dir poco importante, se non sei a casa non potrai ritirare il pacco e non sempre le aziende risuonano il tuo campanello per il secondo tentativo di consegna.

Quando si acquista online o si aspetta di ricevere un pacco inviato per esempio da un amico o un parente, può anche capitare che a causa di fretta, distrazione o superficialità ti abbiano dato il codice di tracciamento, dimenticato di comunicarti a quale servizio di spedizioni si sono affidati per farti recapitare il tuo pacco.

Al di là di situazioni limite come quella in cui non si conosce il nome della ditta di spedizione (per cui ci sono comunque soluzioni che vedremo in seguito) tracciare un pacco ordinario di Poste Italiane come con qualsiasi altro servizio di spedizione è abbastanza semplice.

Tutte le realtà operanti nel mondo delle spedizioni hanno infatti creato interfacce web intuitive o altre tipologie di servizi che permettono di seguire il viaggio di un pacco lungo tutto il percorso: dalla sua preparazione, all’invio, alla presa in carico del corriere e alle varie tappe nelle sedi di smistamento, fino al momento della consegna.

Il tracking di una spedizione sia essa nazionale o internazionale, è diventato nel tempo un’attività e un servizio imprescindibile per chi opera nel mondo del trasporto di pacchi e corrispondenza ma anche per chi vende online, per chi acquista e per chi deve spedire un pacco per motivi personali. 

Questo perché la tracciabilità rappresenta una sorta di garanzia di sicurezza sia per chi spedisce che per chi riceve e per tenere sotto controllo eventuali slittamenti di consegna o inconvenienti.

Veniamo ora al dunque e andiamo a scoprire quali sono i metodi per tracciare pacchi ordinari di Poste Italiane.

 

come imballare un pacco

 

Pacco ordinario: che cosa è

Prima di capire come rintracciare un pacco, facciamo chiarezza su cosa si intende per pacco ordinario. Quando si parla di pacco ordinario si fa solitamente riferimento ai prodotti di Poste Italiane “Poste Delivery Standard” per le spedizioni nazionale e “Poste Delivery International Standard” per le spedizioni internazionali.

Questi due prodotti del servizio postale nazionale sono le soluzioni più economiche dell’azienda e sono dedicate alle spedizioni di ordinaria amministrazione che non richiedono urgenza di spedizione.                                                      

Le spedizioni sul territorio italiano avvengono indicativamente in 4 giorni lavorativi, esclusi quindi sabato, domenica e festivi e in caso di mancata consegna il corriere o il postino tornerà una seconda volta a provare a consegnare il pacco.

Per le spedizioni internazionali invece i tempi di spedizione sono abbastanza lunghi: 10-15 giorni lavorativi per le spedizioni nei Paesi Unione Europea e dai 10-25 per le spedizioni nel resto mondo (con giorni aggiuntivi per l’espletamento delle formalità doganali).

Nonostante sia un servizio base e standardizzato è possibile attivare per questo tipo di spedizioni diversi servizi accessori:

 

  • Assicurazione: in caso di danni diretti e materiali derivanti dal trasporto, perdita, manomissione o danneggiamento del pacco fino ad un massimo di 1032,91 euro. L’assicurazione ha un costo aggiuntivo sul prezzo della spedizione;

  • Fermoposta: ovvero quel servizio per cui è possibile far recapitare corrispondenza e pacchi presso un ufficio postale nel caso che uno non abbia un recapito fisso o una casella postale. Il fermoposta su Poste Delivery Standard è incluso nel prezzo della spedizione;

  • Casella Postale: come per il fermoposta il servizio è gratuito;

  • Avviso di ricevimento: è un servizio a pagamento utile per avere la certificazione dell’avvenuta consegna attraverso la ricezione di una cartolina firmata dal destinatario;

  • Contrassegno: la possibilità di pagare il pacco in contanti direttamente al fattorino o al ritiro presso l’ufficio postale.

In caso non siano stati attivati i servizi opzionali devi sapere che il ritorno al mittente, la giacenza per 7 giorni e il monitoraggio dello stato della consegna sono servizi compresi nel prezzo standard della spedizione.

Ora che ti abbiamo spiegato che cosa è un pacco ordinario, è il momento di vedere come tracciare step by step un pacco ordinario spedito con Poste Italiane in 3 diversi modi:

 

  1. Attraverso il sito web di Poste Italiane;

      2. Con l’app “Ufficio Postale”;

      3. Utilizzando siti e app terze specializzate nel tracking.


Per tracciare un pacco o qualsiasi altro prodotto postale come Raccomandata per spedire documenti importanti, un'Assicurata, Posta1, Postapriority Internazionale e a prescindere dal modo che sceglierai per tracciare la tua spedizione con Poste Italiane è essenziale essere in possesso del codice di tracciamento univoco che identifica la spedizione.

Il codice per i pacchi è solitamente un codice alfanumerico di 14 caratteri, tipo ZA123456789IT, e lo puoi trovare sulla ricevuta digitale o cartacea in tuo possesso nel caso tu sia il mittente della spedizione o che ti viene comunicata dal venditore, dal negozio o da un amico nel caso in cui tu sia il destinatario.

 

tracciare-pacco-ordianario-

 

Tracciare pacco ordinario dal sito di Poste Italiane

Se sei in attesa di un pacco spedito attraverso Poste Italiane, il metodo più semplice per conoscere lo stato della spedizione è quello di utilizzare il servizio online dell’azienda per ricercare i pacchi.

Per poter usufruire del tracciamento tramite sito hai bisogno di un computer o qualsiasi altro device dotato di connessione internet e del codice univoco di tracciamento.

La prima cosa che devi fare è collegarti alla homepage di Poste Italiane e inserire il codice della spedizione senza interruzioni e senza trattini nella sezione “Cerca spedizioni” collocata al centro della pagina web e una volta digitato, cliccare invio o premere sul pulsante di ricerca rappresentato da una lente di ingrandimento.

Se inserito correttamente, il sito mostrerà una pagina in cui vedere lo stato della spedizione: presa in carico, In transito, In consegna o Consegnata e l’elenco di tutti i passaggi che il pacco sta facendo per arrivare al suo destinatario.

Nel caso tu non abbia voglia di controllare costantemente lo stato della spedizione per tracciare pacco ordinario, puoi inserire numero di cellulare e/o e-mail nel box in fondo alla pagina per ricevere aggiornamenti e informazioni sulla consegna della spedizione via SMS o posta elettronica.

 

Gli stati di spedizione di Poste Italiane

  • Presa in carico: vuol dire che la spedizione è stata accettata;

  • In lavorazione: indica che il pacco sta per iniziare il suo viaggio ma che è ancora fermo e che nell’ufficio postale stanno espletando le ultime operazioni necessarie a far partire la spedizione come la scansione dei dati e la verifica degli indirizzi di mittente e destinatario;

  • In transito: la spedizione è partita per la sua destinazione finale o verso un centro operativo nel caso siano necessarie tappe intermedie;

  • In attesa di sdoganamento: messaggio presente solo nelle spedizioni estere, indica che la spedizione è sottoposta alle verifiche doganali;

  • Partito dal Centro di Scambi Internazionale: Poste per le spedizioni internazionali si affida ad operatori postali esteri e questo stato indica che il pacco è in uscita dall’Italia ed è stato preso in consegna dal vettore straniero;

  • In Consegna: la spedizione è arrivata all’ufficio postale o point addetto alla consegna;

  • Restituzione al mittente: la consegna non è andata a buon fine e il pacco sta tornando al mittente;

  • Prodotto non disponibile: il codice inserito al momento non è rintracciabile e questo può dipendere da due cose: o la spedizione è troppo recente e quindi non sono ancora disponibili i dati di lavorazione oppure il codice è scaduto in quanto relativo ad una spedizione risalente a più di 24 mesi e quindi è stata cancellata dai database di Poste Italiane;

  • Prodotto non registrato: il codice inserito non è corretto.

Tracciare pacco ordinario con l’app “Ufficio Postale”

Oggi abbiamo tutto a portata di mano e per offrire un servizio adatto alla consultazione da mobile, Poste Italiane ha creato la sua applicazione “Ufficio Postale” in cui ha integrato la funzione di ricerca spedizione per tracciare un pacco ordinario e tutti gli altri servizi di corrispondenza.

L’applicazione Ufficio Postale è disponibile per smartphone IOS e Android e può essere utile installarla se preferisci controllare una spedizione su un’applicazione ottimizzata per la visione da telefono e tablet al posto di utilizzare il sito web da computer o nella sua versione via browser da cellulare.

Per utilizzare l’applicazione, la prima cosa da fare è recarsi nello store del tuo smartphone e ricercarla digitando nel box di ricerca “Ufficio Postale”.

Una volta scaricata, installata e avviata sul dispositivo mobile, lo spazio di ricerca spedizione ti aspetta direttamente nella prima schermata. La versione del tracciamento dall’applicazione permette di tracciare un pacco ordinario in due modi:

 

  1. Inserendo il codice alfanumerico;

     2. Facendo la scansione del codice a barre attraverso l’attivazione della telecamera del dispositivo.

Come nella versione desktop, inserito il codice con una delle due modalità disponibili, ti verrà mostrata in una singola schermata lo stato della spedizione del tuo pacco.

Poste Italiane offre quindi due modi per tracciare pacchi tramite internet. Ha però anche pensato a chi non ha dimestichezza con internet offrendo un numero verde gratuito dedicato, in cui a fronte della comunicazione del codice di invio informa sullo stato della consegna.

 

tracciare-pacco-ordinario-

 

Altri siti e applicazioni per tracciare pacco ordinario

Oltre al sito web e all’applicazione ufficiale di Poste Italiane, è possibile monitorare e rintracciare una spedizione attraverso servizi specializzati in tracking nazionale e per rintracciare pacchi spediti in Italia e all’estero.

Questi portali e app dedicate al tracciamento possono esserti utili nel caso in cui le due opzioni di Poste non ti soddisfano o se sei alla ricerca di un servizio che offre più funzionalità.

Ma anche nel caso in cui tu debba ricercare spedizioni inviate con differenti aziende spedizioniere in un unico posto evitando così di dover scaricare troppe app o dover aprire sempre tante schede per la navigazione web.

È per questi motivi che abbiamo pensato di farti conoscere quelle che secondo noi sono le migliori soluzioni per tracking:

 

  • Siti web;

  • Applicazioni mobile.

Approfondiamo brevemente ciascun punto.

 

Siti web: 17TRACK e TrackIT International tracking system

17TRACK è un servizio attivo dal 2010 ed è specializzato nel monitoraggio internazionale delle spedizioni supportando più di 200 servizi postali ed i maggiori servizi di corrieri espressi. 

Per usufruire del loro tracciamento è necessario registrarsi e una volta fatto basta inserire il codice di tracciamento per vedere lo stato della spedizione. È anche possibile tracciare più spedizioni contemporaneamente inserendo i vari codici di tracking.

17TRACK oltre alla consultazione online ha creato un’applicazione gratuita per IOS e Android per poter avere a portata di mano gli aggiornamenti della spedizione.

Track IT International tracking system, è un sito web utile sia per il tracking nazionale che internazionale ed è in grado di rintracciare una spedizione anche se non si è a conoscenza del corriere espresso a cui è stato affidato il tuo pacco.

Per usufruire del tracciamento non è richiesta la registrazione ed è possibile ricercare una spedizione direttamente dalla homepage dove basta inserire il numero di spedizione, il paese di destinazione e l’azienda spedizioniera per vederne apparire lo stato di consegna.

Nel caso in cui non si conosca il corriere alla voce “Quale spedizioniere?” seleziona l’opzione “Autodetect Carrier” per far partire la ricerca anche del vettore.

 

Applicazioni mobile

  • Parcel è un’app disponibile solo per i dispositivi IOS consente di tener traccia spedizioni per 300 diverse aziende spedizioniere nazionali e internazionali tra cui: Poste Italiane, SDA, BRT, TNT, UPS, USPS, FedEx, DHL, DPD, SingPost, China Post e molti altri.
    L’uso dell’applicazione è molto intuitivo e permette di localizzare su una mappa la posizione della spedizione. Parcel fornisce gratuitamente il servizio di tracciamento ma se vuoi attivare le notifiche push o tracciare più di 3 spedizioni contemporaneamente è necessario abbonarsi al costo annuo di 3,49 euro;

  • Deliveries Package Tracker è una delle migliori applicazioni di tracking di spedizioni per i dispositivi Android. Supporta un altissimo numero di corrieri e servizi postali tra cui quello di Poste Italiane e per molti di questi è attiva la possibilità di tracciare e seguire una spedizione tramite Google Maps. Integra anche il supporto tracciare pacchi eBay;

  • Aftership package tracker, è un’applicazione gratuita che puoi trovare sia negli store IOS che Android, ed è molto utile per tracciare un pacco ordinario di Poste Italiane e di altri 370 vettori dislocati nel mondo. Oltre ad inviarti una notifica per aggiornarti sulla consegna offre la possibilità di sincronizzazione dati e di individuare il vettore inserendo il codice univoco di tracciamento;

  • iTracking è un’applicazione italiana utile sia a privati che venditori per tener traccia in unico posto delle proprie spedizioni in arrivo o in partenza supportando il tracking dei principali corrieri nazionali e internazionali, compresa Poste Italiane.

In conclusione

Le possibilità di tracciamento per un pacco ordinario sono diverse e ognuna soddisfa differenti esigenze.

In questo articolo abbiamo cercato di darti una visione completa delle risorse a tua disposizione per controllare in qualsiasi momento la posizione e lo stato di lavorazione della tua spedizione.

Ora non ti resta che scegliere quella più adatta a te e consultarla via computer o direttamente dal tuo telefono cellulare o tablet.

 

New Call-to-action

Categorie: Spedizioni online, Tracciamento delle spedizioni

Il team di Spedire.com

Il team di Spedire.com

Spedire.com è la compagnia di spedizioni online più grande in Italia che conta su più di 50.000 utenti registrati. I nostri clienti apprezzano il nostro servizio così tanto che ci hanno lasciato più di 1,000 commenti positivi con una percentuale di soddisfazione del 98%.

Previous post

Next post

    Fai subito la tua prima spedizione con Spedire.com
     

    Iscriviti alla Newsletter
    del blog di Spedire.com

    Riceverai subito un buono
    sconto del 10% per la tua
    prima spedizione su Spedire.com.

    Post più letti

    Cosa fare se il tuo pacco è fermo alla dogana?
    Come spedire una lettera in Italia
    Il calcolo dazi doganali online per spedire e ricevere merci senza errori
    Come spedire documenti in modo sicuro
    Spedizione con contrassegno: cosa sapere per spedire e pagare all'arrivo

    Guida alla tua prima
    spedizione online

    Vuoi iniziare a spedire online ma non sai da dove iniziare?
    Se vuoi spedire i tuoi pacchi in Italia o all’estero in modo semplice e veloce la nostra guida ti accompagnerà in tutto il processo di spedizione.

     SCARICA LA GUIDA