Home/

Spedizioni online

Come tracciare un pacco eBay e monitorare il transito della spedizione

I servizi di tracking o tracciamento sono una parte ormai integrante e fondamentale di quanto corrieri, poste e servizi di spedizione online possono offrire ai propri clienti, a prescindere dal fatto che si tratti di buste, pacchi, pallet o merci speciali.

Siamo tutti abituati a controllare “live” ogni aspetto della nostra vita grazie alla tecnologia mobile e conoscere in ogni momento la posizione del pacco inviato da un fornitore o da un e-commerce è diventato un fattore decisivo per essere sempre aggiornati su arrivo a destinazione (e alleviare le preoccupazioni inerenti lo stesso).

Il fatto poi che acquistare online sia diventato una pratica comune da parte della popolazione mondiale non fa che rendere obbligata la risposta positiva relativa a questa tipologia di servizio, tanto da far fiorire numerosi strumenti allo scopo, fra siti specifici, applicazioni mobile, bot.

Se pensiamo a quanto succedeva qualche decina di anni fa lo scarto è notevole, poiché senza la tecnologia attuale occorreva chiedere informazioni direttamente alle poste o alla filiale del corriere in caso di ritardo.

Il tracciamento della spedizione (e la sua comunicazione al cliente da parte dell'azienda) è dunque uno strumento importante per tutte le piattaforme di vendita online, dalle più conosciute eBay e Amazon a quelle meno celebrate o di livello prettamente locale. In questi casi il funzionamento è pressoché uguale: si cerca l'articolo di interesse, lo si inserisce nel carrello e si finalizza l'acquisto. A quel punto si può generalmente tenere traccia della spedizione attraverso il codice o il link forniti dalla mail di conferma, in alternativa ricercando nella lista di ordini effettuati all'interno del proprio profilo.

Nel portale di aste e vendite online in particolare non sono disponibili strumenti di tracking interni: è dunque importante che il venditore si ricordi sempre di segnalare il codice per consentire al compratore di seguire passo passo la spedizione di quanto acquistato tramite siti dei corrieri o altro ancora. Per questo vogliamo approfondire la domanda su come tracciare un pacco eBay

 

Spedire.com ed eBay: tutto ruota attorno al plug-in Speedebay

eBay è una realtà online presente dal 1995 (anche se nel nostro paese è arrivata solo nel 2001) che si è affermata come leader nelle aste online. Si rivolge ad aziende e privati e in tutto il mondo può vantare 170 milioni di acquirenti e più di 1 miliardo di inserzioni che coinvolgono pressapoco 200 paesi. Consente di vendere e comprare merci nuove o usate, previo accesso obbligato a conto PayPal, ed è una vetrina importante per tutti gli esercizi commerciali che non possono permettersi o non vogliono gestire un proprio sito ecommerce.

Per sfruttare appieno le sue funzionalità, Spedire.com propone ai suoi clienti (privati e aziende) uno specifico plug-in, il primo nato in Italia: Speedebay. Questo strumento aiuta a gestire in maniera professionale le spedizioni dei prodotti venduti su eBay, automatizzando i processi, semplificando e velocizzando il lavoro degli esercenti.

  • Il software importa automaticamente i dati del cliente sull'account Spedire.com, unitamente al prodotto e al codice dell'ordine.
  • Con tali dati diventa più immediato e facile organizzare il servizio di spedizione più efficiente, scegliendo il corriere e il servizio più adeguato rispetto a tipologia della merce, paese, ecc...
  • A questo punto non rimane che preparare il pacco, inviarlo e segnalare il codice per il tracciamento al mittente.
 

Dalla parte del venditore: l'importanza di inserire i dati per il tracking

come tracciare un pacco ebay_3

 

Ma un cliente/acquirente come può a questo punto tracciare un pacco eBay?

Prima di rispondere nel merito occorre una premessa per spiegare come includere le informazioni di monitoraggio della spedizione, fondamentale per facilitare l'utente nel suo controllo. Il codice utile al tracking fornito infatti deve essere inserito/caricato (se previsto dal corriere o dal servizio postale) all'interno della sezione venduti di “Il mio eBay”. Ecco come:

  • Selezionare la casella relativa all'oggetto o agli oggetti venduti.
  • Cliccare su “aggiungi codice” e inserirlo nell'apposita finestra.
  • Mentre si inserisce il nome del corriere il sistema mostra in automatico una lista di suggerimenti per evitare errori.
  • Cliccare “invia” per completare il processo.

Esauriti questi brevi e rapidi processi il codice sarà visibile anche al compratore, che potrà così tracciare la sua spedizione con facilità estrapolandolo dai dettagli dell'ordine fra gli aggiudicati o acquistati (sempre all'interno dell'account personale) grazie ai molteplici strumenti offerti da web e applicativi, che andiamo in seguito a “spulciare”.

 

Dalla parte del compratore: come tracciare un pacco eBay, modalità e strumenti

Unitamente alle mail di conferma con tutti i dati che lo stesso venditore su eBay invia al compratore, quest'ultimo può generalmente verificare lo status della spedizione accedendo al portale tramite browser o applicazione mobile, come spiegato previamente, per ottenere il codice relativo. I passi da eseguire sono pochi e immediati:

  • Si effettua il login
  • Si sceglie nella propria sezione personale "Il mio eBay" la voce relativa alla cronologia acquisti (dove sono riepilogati e catalogati tutti prodotti comprati)
  • Si individua e sceglie quello di cui si vuole verificare lo status della spedizione
  • Si clicca sul riquadro contenente il codice di tracking, la data di invio e quella di consegna, il nome del corriere incaricato

L'applicazione mobile, disponibile per iOS e Android, offre una panoramica più scarna in fatto di informazione, ma propone comunque il dato più importante: il codice per il tracking. Con questo è possibile tracciare un pacco eBay, vediamo come.

 come tracciare un pacco ebay_1

 

I siti del corriere o del servizio postale indicato dal venditore di eBay

Ottenuto il nome del corriere o eventualmente di un servizio postale nazionale, il passo più scontato (ma non per questo sempre il migliore), codice di tracciamento in mano, sarebbe quello di andare sul sito della realtà logistica che si è presa in carico la spedizione. Corrieri e poste infatti sono i primi a proporre un proprio servizio di tracking online.

Le sezioni dedicate al tracking sono generalmente trovabili immediatamente in homepage: basta inserire il codice avuto in fase di completamento della transazione (avendo cura di essere andati sul sito del corriere giusto) per ricevere aggiornamenti sul carico (come elaborazione, presa in carico, in viaggio, deposito, ecc). Per alcuni servizi postali basilari ed economici non esiste possibilità di tenere traccia della spedizione.

 

I servizi di spedizioni online come Spedire.com

Affidarsi a un sito di spedizione online come Spedire.com comporta diversi vantaggi in quanto, a fronte di una molteplice possibilità di scelta dei corrieri partner per le singole spedizioni (e risparmio economico non indifferente grazie ai diversi preventivi), tutto quanto concerne i servizi di appoggio è centralizzato all'interno del portale. La medesima cosa vale per tracciare un pacco eBay o legato a qualsiasi altro E-commerce.

Spedire.com opera con diversi corrieri, realtà sia nazionali sia internazionali, ragion per cui risulta estremamente comodo e semplice accedere alla homepage del sito e inserire il codice nell'apposita sezione in alto, a prescindere dal nome della realtà incaricata della spedizione. Non richiede dunque l'accesso al portale di uno specifico corriere, perché integra questa funzionalità all'interno di Spedire.com.

 

I siti specializzati nel tracciamento, integrativi di molteplici realtà spedizioniere

Simili a Spedire.com ma più specificatamente legati al solo servizio di tracking sono alcune piattaforme presenti sul web capaci di rispondere a codici di molteplici fornitori di servizi logistici. Questi siti offrono monitoraggi precisi in tutto il mondo e sono pensati soprattutto per venire incontro alle esigenze della aziende.

Tra gli esempi meritevoli di citazione vi è ad esempio 17TRACK, in grado di servire più di 200 paesi nel globo (e supporto per 30 idiomi), oppure ancora Track24, capace di supportare più di 500 corrieri e servizi postali ed è fruibile anche tramite applicazione. Inoltre quest'ultimo è compatibile con le principali piattaforme di vendita (e quindi utile anche a tracciare un pacco eBay), una caratteristica che lo accumuna ad altri competitor quali sono AfterShip e Trackit.

 

Applicazione mobile, tutto a portata di mano

come tracciare un pacco ebay_2

 

Dato che gli smartphone sono diventati l'oggetto indispensabile delle nostre vite, in ambito lavorativo come in quello privato, non potevano che nascere delle applicazioni mobile, gratuite o a pagamento in base alla diversa offerta, pensate per tenere traccia delle spedizioni.

Alcune sono legate agli stessi siti fornitori del servizio di tracking, come 17TRACK e AfterShip, altre si distinguono per la piattaforma di utilizzo. In iOS ad esempio spicca Parcel tra le più scaricate e apprezzate: fornisce accesso a oltre 300 fra corrieri e poste e consente di localizzare una spedizione sulla mappa leggendo il codice a barra.

Fra le proposte per dispositivi Android brilla invece Deliveries Package Tracker, anch'essa legata a un numero notevole di realtà logistiche e tracciamento integrato con Google Maps. È comunque disponibile anche per i telefonini Apple.

 

La soluzione alternativa ma efficace: il tracking bot

Tra gli strumenti per tracciare un pacco eBay più particolari figurano i bot. Si tratta di strumenti aggiunti legati ad altre applicazioni (come quelle per la messaggistica) e utili per fornire aggiornamenti reali sulle spedizioni.

Esemplare in tal senso è TrackBot, pensato per operare in maniera completamente gratuita sulle chat di Telegram. Funziona in maniera molto semplice ed elementare perché richiede unicamente di aprire una conversazione con lo stesso TrackBot e scrivere il comando “traccia”, seguito dalle informazioni relative alla spedizione (codice associato e corriere). A questo punto il bot è in grado di mandare dei messaggi all'utente ogni qual volta il pacco cambia il proprio status o posizione. Un “aggiornamento live” nel senso più stretto del termine.

New Call-to-action

Categorie: Spedizioni online

Il team di Spedire.com

Il team di Spedire.com

Spedire.com è la compagnia di spedizioni online più grande in Italia che conta più di 100.000 clienti serviti e 500.000 visitatori online al mese. I nostri clienti apprezzano il nostro servizio così tanto che ci hanno lasciato più di 1.400 recensioni positive con una percentuale di soddisfazione del 98%.

Previous post

Next post

    SpedirePRO
    New call-to-action
     

    Iscriviti alla Newsletter
    del blog di Spedire.com

    Riceverai subito un buono
    sconto del 10% per la tua
    prima spedizione su Spedire.com.

    Guida alla tua prima
    spedizione online

    Vuoi iniziare a spedire online ma non sai da dove iniziare?
    Se vuoi spedire i tuoi pacchi in Italia o all’estero in modo semplice e veloce la nostra guida ti accompagnerà in tutto il processo di spedizione.

     SCARICA LA GUIDA