Spedizione con contrassegno: cosa sapere per spedire e pagare all'arrivo

A chi, in veste di acquirente, non è mai capitato di avere la necessità di poter pagare in contanti alla consegna gli acquisti effettuati online? O, se possiedi un'azienda, quante volte ti è stata rivolta la fatidica domanda, ovvero se effettui o meno la spedizione con contrassegno?

Che tu sia un professionista, un commerciante o un semplice acquirente, sicuramente, nella tua esperienza ti è capitato o ti capiterà in futuro di sentire parlare di questo metodo di pagamento.

Infatti, nonostante anno dopo anno si assista ad una crescita costante dell'uso di carta di credito, Paypal e Mobilepay per il pagamento dei propri ordini, il caro, vecchio e autorevole contrassegno, tiene testa, mantenendo quasi inalterata la sua quota di mercato.

Questo accade per svariate motivazioni, ma le più frequenti sono le seguenti:

  • L'utente può essere sprovvisto degli strumenti che gli consentono di pagare al momento dell'acquisto. Non possiede quindi carte di Credito, Carte prepagate, conto Paypal o sistemi di mobile Pay;
  • Nel caso possieda una carta prepagata, può verificarsi la possibilità di non avere sufficienti fondi a coprire la spesa, e di non avere modo di ricaricarla al momento.
  • Di avere poca fiducia nell'inserire i dati della propria carta on-line.

Qualunque sia la motivazione, questo tipo di spedizione è ancora un servizio molto richiesto; perciò vedremo insieme in cosa consiste, i motivi per cui utilizzarlo, come funziona, i possibili rischi e i costi connessi all'uso del servizio.

 

Cos'è la spedizione con contrassegno

Il contrassegno, come accennato prima, è un metodo di pagamento per gli acquisti a distanza: Il corriere (nella figura del fattorino), è incaricato ed autorizzato dal mittente a riscuotere il pagamento della merce inviata, contestualmente alla consegna, nei modi pattuiti precedentemente con il destinatario, ovvero tramite assegno circolare o contanti.

Come è possibile dedurre, utilizzare un intermediario per il completamento della transazione può presentare delle criticità, come ritardi nell'accredito del saldo, problemi nel riscuotere la somma presso il destinatario, che analizzeremo in seguito.

Soffermiamoci ora invece, sui motivi per i quali offrire questa opzione, ed inserirla nella rosa dei tuoi pagamenti accettati.

 

5 buoni motivi per offrire la spedizione con contrassegno

Ma quindi, perchè scegliere un servizio che posticipa l'incasso dell'importo spettante (per il mittente) e prevede un sovrapprezzo (per il destinatario) sul totale, per coprire le spese di gestione dell'incasso?

Ci sono svariate ragioni per cui si propende per questa soluzione, vediamo quindi quali sono le ragioni più importanti da tenere in considerazione, e comprendere perché è conveniente prevederla nell'organizzazione delle tue spedizioni.

1.Valore fetta di mercato (una fetta di mercato importante)

Secondo la ricerca presentata nel corso di Netcomm 2018 da Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano, il valore degli acquisti Online per il 2018 si aggira intorno ai 27.019 milioni di Euro. Di questi, il 2% viene saldato tramite contrassegno (con trend in salita). Questa percentuale si riferisce quindi ad un mercato di circa mezzo milione di euro. Peccato rinunciarci, vero?

2. Mercato di riferimento: il settore in cui operi fa la differenza

Sempre secondo la ricerca sopracitata, il pagamento con contrassegno viene nettamente preferito per il settore Grocery (in forte crescita, e che segna un incremento del 34% rispetto al 2017) che prevede a volte, il calcolo del costo totale in base al peso effettivo venduto, e per i quali, un pagamento anticipato non avrebbe possibilità di esistere.

Altro comparto congeniale alla spedizione con pagamento alla consegna, è quello dell’arredamento e dell’home living (che segna una crescita del 44% rispetto al 2017).

 

spedizione-con-contrassegno

 

È infatti sempre più’ frequente che i clienti preferiscano concludere l’acquisto di un pezzo di arredamento online, piuttosto che recarsi fisicamente in un punto vendita, oppure, acquistare da un negozio che è distante centinaia, se non migliaia di chilometri dal soggetto.

In questi casi, trattandosi di importi spesso importanti, è naturale scegliere il pagamento alla consegna, soprattutto se è previsto anche il montaggio, e si ha quindi la possibilità’ di controllare il prodotto in tempo reale.

3 Italia, paese diffidente

L'Italia, è in larga parte, un paese popolato da persone diffidenti verso chi non si conosce personalmente e verso gli strumenti che le nuove tecnologie mettono a disposizione: il pensiero di incappare in possibili truffe, clonazioni di carte di credito, furto di dati sensibili, è molto comune tra gli utenti che si apprestano ad acquistare merce nella rete: sentimento diffuso soprattutto nella fascia di età medio-alta, e con chi ha poca dimestichezza con i sistemi di pagamenti online.

Offrire quindi la possibilità di pagare la merce solo quando è effettivamente tra le proprie mani, ti consente di intercettare questa larga fetta di clientela, restia altrimenti, a concludere l'acquisto.

4.Migliorare la user experience

Offrire una vasta gamma di forme di pagamento tra cui scegliere, aiuta a migliorare sensibilmente la user experience, che concorre ad assicurare la buona riuscita della transazione e il senso di sicurezza percepito nella conclusione della stessa.

Ed un utente felice e soddisfatto, tornerà sicuramente ad utilizzare per i suoi acquisti, il tuo e-commerce.

5. Garanzia tra privati

All'interno di particolari dinamiche di compravendita (ad esempio quelle tra privati, su piattaforme di market place come E-bay o siti come Subito.it, Facebook marketplace etc), dare la possibilità di poter pagare alla consegna, trasmette un senso di affidabilità e serietà, allontana lo spauracchio di una possibile truffa, e, permette la buona riuscita della vendita.

Vedi anche come vendere su E-bay da privato all’estero.

Prevedere quindi la possibilità di pagare alla consegna, significa offrire alla clientela un servizio in piú, o meglio un'attenzione in piú.

 

Come funziona la spedizione in contrassegno? Operazioni e costi

Praticamente, quali sono le operazioni che ci permettono di usufruire di questo servizio opzionale? Il processo alla base della spedizione con pagamento alla consegna è davvero semplice ed intuitivo per gli utenti:

  • Il cliente, al momento di concludere l'ordine in un negozio online, comunica, secondo le modalità previste dal sito, la volontà di usufruire del pagamento alla consegna dell'importo indicato.
  • Ricevuto l'ordine, il mittente, prepara il collo da spedire (se hai bisogno di sapere come fare, leggi le nostre indicazioni su come imballare al meglio i tuoi oggetti), e durante la prenotazione del ritiro della merce, comunica, flaggando l'apposita finestra, che si tratta di una spedizione con contrassegno, indicando anche l'esatto importo da incassare.


spedizione-con-contrassegno

 

  • Il Corriere scelto, provvede al ritiro del pacco e alla sua immissione nel processo logistico che lo porterà a destinazione.
  • Il fattorino incaricato provvederà, contestualmente alla consegna, al ritiro della precisa somma indicata sulla lettera di vettura
  • Il vettore provvederà ad accreditare al mittente l'importo che è stato riscosso, in un tempo che varia dai 7 ai 25 giorni (in base alle opzioni scelte in fase di prenotazione)

Per quanto riguarda i limiti massimi da rispettare per i pagamenti in contrassegno, l'importo massimo incassabile è di 2.999 euro, come previsto dalle norme antiriciclaggio 2017, contenute nel dlgs 90/2017.

Il servizio di pagamento alla consegna, essendo un servizio accessorio, prevede dei costi per l'incasso e la gestione di questo. I costi variano a seconda della compagnia scelta per la spedizione e se sia optato o no per la rimessa rapida, che prevede, a fronte del pagamento di un sovrapprezzo, l'accredito dell'importo incassato in tempi sensibilmente piú rapidi.

Le varie tariffe saranno calcolate in tempo reale utilizzando il pannello di prenotazione spedizione.

Per maggiori informazioni su come prenotare una spedizione con contrassegno su Spedire.com, ti rimandiamo alla lettura del seguente articolo: come utilizzare il Pagamento in contrassegno per le tue spedizioni.

 

Devi spedire? Cosa Sapere

Come anticipato prima, offrire questa modalità di spedizione, presenta dei rischi per te azienda: devi mettere in conto che il cliente potrebbe rifiutare la consegna per i più disparati motivi tra i quali:

  • Ripensamenti circa l'acquisto fatto
  • Indisponibilità della somma richiesta al momento della consegna
  • Assenza all'indirizzo indicato dal destinatario, di qualcuno che possa ritirare il pacco, per tutti i tentativi di consegna effettuati dal fattorino
  • Trascrizione dati di consegna. Errate o incomplete, quindi destinatario sconosciuto all'indirizzo o indirizzo inesistente.

In questo caso il mittente ci rimette i costi di spedizione di andata e ritorno, le spese per l'incasso e l'incasso perduto con la mancata vendita. Come limitare la possibilità che una di queste eventualità accada?

Molto semplicemente, basta che tu segua dei piccoli accorgimenti, che mirano a confermare in vari step, la bontà della transazione registrata. Vediamo come in 4 punti:

  1. Prevedi, per chi opta per il pagamento con contrassegno, un doppio sistema di conferma dell'ordine. Ovvero, prima di spedire contatta telefonicamente il mittente, per ricevere la conferma dell'acquisto effettuato e della volontà di riceverlo ancora; in questo modo, validerai il contatto telefonico fornito al momento dell'ordine (ed essenziale per il corriere) e dimostrerai attenzione nei confronti del cliente
  2. Verifica bene i dati che ti sono stati forniti al momento dell'acquisto, controlla che non manchi nulla, e che indirizzo, città e contatti esistano realmente.
  3. In fase di compilazione della lettera di vettura, controlla bene di aver trascritto correttamente tutti i dati.
  4. Prevedi, in aggiunta al servizio automatico di comunicazione di avvenuta spedizione, un messaggio che informi il cliente della partenza del suo ordine, e fornisci nello stesso, l'URL esatto per poter seguire la propria spedizione; questo per evitare che non sia presente presso il domicilio al momento della consegna.

Questi semplici gesti, potranno rubarti poco tempo, ma nulla paragonato alla possibilità di limitare i rischi legati al pagamento alla consegna.

 

 spedizione-con-contrassegno

 

Devi pagare? Ecco cosa occorre sapere

Hai acquistato degli articoli online scegliendo di saldare l'importo alla consegna, ed hai appena ricevuto la notifica di avvenuta spedizione?

Da questo momento in poi, la buona riuscita della transazione dipende da te; il venditore ha sbrigato tutte le pratiche a suo carico, ed ora tocca a te farti trovare preparato, per un'esperienza senza intoppi, semplice e veloce.

Capita spesso infatti, che il processo non venga portato a termine, e alcuni venditori, potrebbero prevedere un sistema di segnalazione di clienti non affidabili, come delle black list, e sarebbe un peccato perdere la propria credibilità Online.

Ecco quindi 4 consigli per non essere impreparati quando il corriere suonerà alla tua porta:

  1. Prima di inoltrare l'ordine, verifica che i dati inseriti siano corretti; se ti accorgi che c'è qualche errore, comunicalo tempestivamente;
  2. Controlla il Tracciamento della tua spedizione molto spesso; le aziende di trasporto sono molto precise in questo, e farlo ti consentirà di sapere esattamente quando il tuo ordine sarà consegnato. Potrai quindi farti trovare in casa e agevolare la procedura di consegna.
  3. Il giorno della consegna, assicurati di avere pronto l'importo esatto dell'ordine, compresi i centesimi; il fattorino infatti non è tenuto ad avere disponibilità del resto, mentre è obbligato a ritirare l'esatto importo indicato in bolla, pena la mancata consegna del collo.
  4. Se per un improvviso imprevisto prevedi di non essere reperibile, comunicalo immediatamente al venditore, così da trovare una soluzione alternativa.

Ti sei accorto dopo aver saldato l’importo, che la merce è’ danneggiata, o non corrisponde a quello che ti aspettavi? Purtroppo il pagamento con contrassegno, al pari di tutti gli altri metodi di pagamento, non ti consente di accertarti, prima del saldo, che tutto sia perfetto. Il fattorino non può per nessuna ragione concedere l’apertura del collo prima dell’accettazione con firma della consegna.

Gli errori o gli incidenti durante la preparazione ed il trasporto, anche se raramente, sono una possibilità. Il nostro consiglio è dapprima, al momento dell’acquisto, di informarsi con il venditore sulle sue politiche di reso e rimborso, così da poter essere preparati ad ogni evenienza (di solito, quando l’errore è causato dall’azienda stessa, i venditori provvedono alla sostituzione gratuita degli articoli errati):

Nel momento in cui il corriere ti consegna il pacco, se noti manomissioni, danni all’imballo o altro, ricordati di accettare con riserva; questo ti tutelerà’ in caso l’oggetto presenti dei danni.

Azienda e Cliente, ricordate sempre che, la buona riuscita di una transazione,dipende dalla buona comunicazione e dalla chiarezza tra voi.

 Acquista ora su spedire.com

 

Categorie: Spedizioni online, Spedizioni nazionali

Il team di Spedire.com

Il team di Spedire.com

Spedire.com è la compagnia di spedizioni online più grande in Italia che conta su più di 50.000 utenti registrati. I nostri clienti apprezzano il nostro servizio così tanto che ci hanno lasciato più di 1,000 commenti positivi con una percentuale di soddisfazione del 98%.

Previous post

Next post

    Fai subito la tua prima spedizione con Spedire.com
     

    Iscriviti alla Newsletter
    del blog di Spedire.com

    Riceverai subito un buono
    sconto del 10% per la tua
    prima spedizione su Spedire.com.

    Post più letti

    Cosa fare se il tuo pacco è fermo alla dogana?
    Come spedire una lettera in Italia
    Il calcolo dazi doganali online per spedire e ricevere merci senza errori
    Come spedire documenti in modo sicuro
    Spedizione con contrassegno: cosa sapere per spedire e pagare all'arrivo

    Guida alla tua prima
    spedizione online

    Vuoi iniziare a spedire online ma non sai da dove iniziare?
    Se vuoi spedire i tuoi pacchi in Italia o all’estero in modo semplice e veloce la nostra guida ti accompagnerà in tutto il processo di spedizione.

     SCARICA LA GUIDA