Home/

Spedizioni online, Spedizioni per aziende

Come utilizzare il pagamento in contrassegno per le tue spedizioni

Uno strumento tradizionale che non accenna a perdere la sua attrattiva: il pagamento in contrassegno è il metodo di saldo che ti consentirà di incrementare le conversioni e guadagnare la fiducia dei potenziali acquirenti.

Se possiedi un'attività che opera prevalentemente o esclusivamente online, vorrai sapere quali siano le necessità dei tuoi clienti e quali strumenti proporre per incentivare gli acquisti ed aumentare il fatturato.

È chiaro che il tenere in considerazione le abitudini di acquisto dei potenziali acquirenti, nel momento in cui si pianificano le strategie per aumentare le vendite online, sia un fattore che faciliti le conversioni, obiettivo di ogni attività commerciale.

Tra tutte le possibili azioni e strumenti utili a questo proposito, è essenziale prestare attenzione ai metodi di pagamento che si intende accettare e di conseguenza proporre.

Ad oggi, vi sono le più disparate soluzioni che permettono di semplificare e velocizzare le operazioni: pensiamo non solo al saldo con carte di credito e debito, ma anche servizi di pagamento digitale come PayPal, Sofort ed altri, che offrono programmi di garanzie che tutelano sia il consumatore che l'acquirente o ancora i nuovissimi sistemi di MobilePAY come Satispay.

Tutti questi strumenti consentono alla tua attività di essere al passo con i tempi e di intercettare i più giovani, ma vorremmo oggi porre l'attenzione su un metodo di pagamento tradizionale, che nonostante si creda superato, è ancora molto apprezzato da molti: parliamo del pagamento in contrassegno.

 

Il pagamento in contrassegno: cos'è e perché sceglierlo

I vantaggi del pagamento in contrassegno

I rischi del pagamento in contrassegno

Rifiuto del pacco con pagamento in contrassegno

Indisponibilità della somma necessaria al momento della consegna

Costi di incasso contrassegno elevati

Come diminuire i rischi legati al pagamento in contrassegno

Come vendere con pagamento alla consegna

I pagamenti accettati

Quanto costa l'incasso alla consegna

Limiti per il pagamento in contrassegno

Come effettuare la tua spedizione con pagamento in contrassegno su SpedirePRO

Come gestire i resi con il pagamento alla consegna

In conclusione


CTA SpedirePRO - E-Shipping Strategies

 

Il pagamento in contrassegno: cos'è e perché sceglierlo

Cosa significa contrassegno? Con questa parola si intende un metodo di pagamento che consente all'acquirente di corrispondere quanto dovuto al venditore direttamente alla persona incaricata di consegnare la merce; lo scambio denaro/merce è quindi contestuale per il cliente, mentre l'incasso effettivo è posticipato per il commerciante.

Le caratteristiche del pagamento alla consegna, rendono questo metodo di saldo ancora molto popolare: secondo lo studio annuale sugli eCommerce di Casaleggio & Associati, durante l'ultimo anno questo metodo di pagamento è stato scelto per il 17% degli acquisti a distanza. In un mercato del valore di quasi 50 miliardi di euro, parliamo di una fetta di circa 9 miliardi.

Una quota considerevole che è spia di come il pagamento in contrassegno sia ancora una tra le principali scelte quando si acquista online, non solo da eCommerce, ma anche dai maggiori marketplace che consentono di vendere anche ai privati.

Tenendo in considerazione le percentuali appena illustrate, è chiaro come questa sia un'opzione da mettere a disposizione della clientela.

È importante sottolineare che il pagamento in contrassegno è anche molto di più. Si tratta di un metodo per incentivare gli acquisti da parte di chi è restio ad utilizzare i metodi di pagamento digitale, aumentando le vendite di:

  • Privati che utilizzano piattaforme di compravendita (eBay, Subito.it, ecc)

  • Commercianti che sono agli inizi e devono ancora conquistare la fiducia degli acquirenti in termini di affidabilità e credibilità

La particolarità di questa forma di pagamento è il fatto che sia indissolubilmente legato al mondo delle spedizioni ed è per questo che sia SpedirePRO - la nostra piattaforma pensata per i professionisti - che Spedire.com - pensato per i privati e per le attività che spediscono sporadicamente - mettono a disposizione la possibilità di effettuare spedizioni con contrassegno.

Qualsiasi sia la grandezza della tua attività, la famiglia Spedire ti fornisce uno strumento modulabile in base alle tue esigenze di liquidità, oltre alla certezza che i partner logistici incaricati di incassare a tuo nome gli importi dovuti, lo faranno in maniera sicura ed affidabile affinché sia tu che l'acquirente dormiate sonni tranquilli.

 

I vantaggi del pagamento in contrassegno

Quali sono i pro percepiti dalla clientela relativamente a questa opzione di spedizione e saldo?


1. Intercettare clientela restia ad utilizzare altri metodi di pagamento

Nonostante durante il 2020, caratterizzato dalla pandemia e dal conseguente lockdown, si sia assistito ad un boom dell'uso dei metodi di pagamento digitale e con carte di credito, che secondo il Sole24ore ha raggiunto la considerevole quota del 68% del totale delle transazioni, esiste sempre quella parte della popolazione restia all'uso di tali strumenti.

Questa resistenza è dovuta principalmente ad una serie di fattori che molto spesso contribuiscono a formare una diffidenza nel pagamento anticipato della merce acquistata online o comunque a distanza, tra i quali:

  • Età dell'acquirente
  • Livello di scolarizzazione
  • Abitudine nell'utilizzo di strumenti diversi dal contante
  • Livello di fiducia nei confronti del circuito proposto

È facile intuire come le persone anziane, chi ha una carente conoscenza dello strumento di pagamento elettronico o ancora chi ha la tendenza ad avere poca fiducia nella protezione dei dati personali sul web, siano soggetti fortemente restii a fornire i dati della propria carta di credito online o a pagare prima di aver effettivamente la merce nelle loro mani.

In questo caso non basta nemmeno pubblicizzare i programmi di protezione acquirenti come quelli promossi da PayPal o da altri istituti: questi potenziali clienti non porteranno mai a termine un ordine, un po' per un'effettiva difficoltà con l'utilizzo della tecnologia un po' per diffidenza.

Per poter intercettare questa fetta di clientela, una soluzione è quella di offrire la spedizione con pagamento in contrassegno.

 

2. Superare la diffidenza di chi non ti conosce

Culturalmente, siamo un paese diffidente.

Tendiamo a non avere fiducia di chi non conosciamo, di chi è nuovo nel settore. Guardiamo con un occhio sospetto le informazioni che un'azienda fornisce circa la propria attività e in assoluto non ci fidiamo dell'uso che queste fanno dei nostri dati personali, tra cui i dati delle carte di credito e dei pagamenti digitali.

Secondo uno studio di Kantar TNS il 57% degli italiani connessi si preoccupa della propria privacy intesa come possesso dei dati personali da parte dei brand.

Questa scarsa fiducia nell'integrità di un'attività di cui un acquirente non può avere diretta e personale esperienza, si riflette in un considerevole attrito nel portare a termine un acquisto.

È possibile vincere questa resistenza proponendo tra il ventaglio di metodi accettati il pagamento in contrassegno.

Questo è vero sia per le aziende strutturate che posseggono un proprio eCommerce, sia per chi è alle prime armi e sia per i privati che in maniera sporadica vendono su piattaforme come eBay o Subito.it; per l'acquirente, vedere che la spedizione è offerta anche con pagamento alla consegna è una sorta di rassicurazione circa la serietà del venditore e, al tempo stesso, una garanzia sul fatto che un dato annuncio non sia una truffa.

Con particolare riguardo a Subito.it, ti segnaliamo la partnership tra il grande sito di annunci e Spedire.com: "TuttoSubito" grazie al quale potrai vincere le diffidenze del potenziale cliente forte della protezione acquirenti offerta da Subito.it e la possibilità offerta dal pagamento in contrassegno disponibile su Spedire.com.

La spedizione con pagamento alla consegna si rivela estremamente efficace anche nel vincere la riluttanza nel campo degli acquisti e spedizioni internazionali.

Questo tipo di offerta è in grado di rassicurare il cliente estero sia in termini di effettiva ricezione del pacco, sia circa le aggiunte difficoltà per accedere al rimborso nel caso di problemi, per via delle differenti legislazioni dei paesi di provenienza e destino.

 

pro e contro contrassegno

 

I rischi del pagamento in contrassegno

Come in tutte le cose, ai pro corrispondono i contro.

In questo caso, i rischi sono del tutto a capo del venditore che, come previsto dalla particolare natura dello strumento, anticipa merce, costi di spedizione e di incasso dell'importo a lui spettante.

Ma andiamo con ordine e analizziamo quelli che sono i punti a svantaggio di questo metodo di pagamento.

 

Rifiuto del pacco con pagamento in contrassegno

Gli acquisti molto spesso vengono fatti d'impulso, seguendo una particolare emozione o stato d'animo; per capire quanto questa affermazione sia vera, pensa a quanto spesso tu in prima persona abbia ripensato ad un acquisto effettuato senza rifletterci adeguatamente.

Nel caso il cliente opti per il pagamento online e anticipato, sarà molto difficile che questi receda dal contratto di vendita per un ragione principale: per quanto semplice, richiedere il reso e il rimborso di quanto speso "richiede fatica"; minima ma pur sempre un inconveniente ed un'incombenza vista come fastidiosa.

Questo ostacolo non esiste nel caso di acquisto con opzione di pagamento alla consegna: qui il cliente ha tutto il tempo di riflettere sulla bontà o meno del proprio affare e spesso l'acquirente che ha dei ripensamenti sul proprio acquisto trova molto semplice rifiutare il pacco alla consegna.

A differenza della procedura di reso, che prevede il rimborso del solo importo speso per l'acquisto della merce e l'addebito in capo all'acquirente delle spese di spedizione, in questo caso il venditore ci rimette:

  • I costi logistici di andata e ritorno
  • Le spese anticipate per l'incasso
  • La gestione del pagamento in contrassegno
  • L'indisponibilità della merce in transito

Questa possibilità è da mettere sempre in conto, ma potresti diminuire l'incidenza dei ripensamenti prevedendo un sistema di doppia conferma d'ordine tramite mail o chiamate, che ti consenta di verificare la persistenza dell'intenzione all'acquisto.

 

Indisponibilità della somma necessaria al momento della consegna

Soprattutto nel caso di acquisti da parte di giovanissimi o al contrario di persone avanti con l'età, capita che dal momento dell'inoltro dell'ordine a quello della consegna del pacco da parte del corriere, il cliente non abbia la disponibilità della somma richiesta.

Questo può accadere, appunto, per una scarsa capacità economica a monte (come nel caso di giovanissimi) o per l'insorgere di problemi che hanno reso impossibile economicamente far fronte all'impegno preso.

Nonostante la buona fede, anche in questo caso a rimetterci la totalità delle spese è il venditore.

 

Costi di incasso contrassegno elevati

I costi di incasso e rimessa del pagamento in contrassegno sono notoriamente elevati se confrontate alle commissioni e alle tariffe di tenuta conto degli altri metodi di pagamento.

L'ammontare di questo importo è giustificato dal fatto che il corriere stesso affronta dei costi di gestione che sono estranei alla catena prettamente logistica.

Si può optare però del contrassegno con commissione; la maggior parte dei commercianti infatti accolla in capo al cliente i costi necessari all'incasso e alla rimessa del contrassegno.

L'addebito al cliente delle tariffe d'incasso però non impedisce che, in caso di mancata consegna del pacco, l'importo venga accollato alla tua attività.

 

Come diminuire i rischi legati al pagamento in contrassegno

Per evitare di vedersi rifiutata una spedizione con pagamento alla consegna è importante che tu segua dei piccoli accorgimenti che ti consentano di verificare la persistenza della volontà di acquisto dell'acquirente:

  1. Prevedi un sistema di doppia conferma dell'ordine: prima della spedizione potresti inviare una mail o contattare telefonicamente il destinatario per la convalida dell'ordine e della volontà di riceverlo.

  2. Verifica i dati forniti con particolare attenzione al numero telefonico. Questi dati scongiurano che insorgano degli imprevisti durante la consegna e che il cliente abbia ripensamenti circa l'acquisto fatto, legati a ritardi nella spedizione.
Due semplici gesti che ti consentono di limitare la possibilità che la tua spedizione in contrassegno venga rifiutata.

 

Guida Aumentare Performance Azienda

 

Come vendere con pagamento alla consegna

Valutati i pro e i contro di questo diffuso strumento, sei convinto della opportunità di implementarlo tra i metodi di pagamento accettati dal tuo eCommerce?

Bene, ti mostreremo com'è semplice vendere con il pagamento in contrassegno ed incrementare le tue vendite.

Per prima cosa è bene sottolineare ancora come questo strumento di pagamento sia indissolubilmente legato alle spedizioni, per cui, dietro la corresponsione di una tariffa, sarà lo stesso corriere a curare l'incasso e il rimborso di quanto richiesto a tuo nome, secondo i tempi previsti dal contratto di spedizione.

Affidando le tue spedizioni in contrassegno a SpedirePRO, potrai di volta in volta scegliere tra i corrieri partner chi esigerà gli importi in tuo nome; ognuno di essi infatti prevede dei costi differenti per cui sarai in grado di valutare di volta in volta il servizio che risponde al meglio alle tue necessità.

Inoltre, potrai decidere il tempo massimo di rimborso dell'importo a te dovuto: optando per la rimessa standard, che prevede l'accredito in 25 giorni dall'incasso della somma, oppure per la rimessa rapida, che accorcia i tempi e ti consente di entrare in possesso delle somme sospese in 10 giorni.

 

I pagamenti accettati

Il pagamento in contrassegno prevede che l'importo sia saldato in contanti o con assegno circolare.

L'assegno bancario è meno frequente ed è reso disponibile solo previo accordi specifici tra le parti e a condizione che lo stesso sia intestato al venditore.

Alcuni corrieri stanno implementando la possibilità di pagare tramite carta di credito, bancomat e mobilePay alla consegna grazie alla dotazione di Pos; questa opzione però è ancora limitata e poco diffusa.

SpedirePRO accetta al momento solo il saldo dell'importo indicato in bolla solo mediante contanti e assegno circolare.

 

Quanto costa l'incasso alla consegna

I costi per l'incasso, la gestione e la rimessa del contrassegno variano a seconda del servizio scelto e del corriere incaricato.

Con SpedirePRO i costi vengono mostrati a video in base al corriere scelto per la spedizione e a seconda che si preferisca la rimessa standard o rapida.

Questi partono da 1,99 euro fino ad un massimo di circa 13 euro.

La rimessa del contrassegno può avvenire tramite bonifico bancario o accredito PayPal secondo i tempi previsti dall'opzione selezionata.

 

Limiti per il pagamento in contrassegno

Come da legge vigente, con SpedirePRO potrai ricevere pagamenti in contrassegno per un importo massimo di 1999,99 euro per consegna.

Questo fino al 1° gennaio 2022 quando tale limite sarà abbassato ad un massimo di 999,99 euro.

 

Come effettuare la tua spedizione con pagamento in contrassegno su SpedirePRO

Adesso che sei a conoscenza di limiti, costi, rischi e vantaggi legati al pagamento in contrassegno, è arrivato il momento di vedere com'è semplice prenotare la tua spedizione con pagamento alla consegna tramite la piattaforma SpedirePRO.

Per prima cosa dovrai registrarti al sito o accedere al tuo pannello di controllo.

Dalla dashboard:

  1. Clicca su "Crea spedizione" dal menù a sinistra oppure cliccando sul pulsante “+nuova spedizione" che trovi in alto sulla barra degli strumenti

  2. Inserisci i dati di mittente, destinatario e le dimensioni del pacco da inviare e clicca su "Seleziona il corriere"

  3. Seleziona uno tra i preventivi dei diversi corrieri partner di SpedirePRO e clicca su "Completa indirizzi"

  4. Inserisci il dettaglio dei dati di spedizione e accedi al prossimo step cliccando su "Seleziona servizi"

  5. A questo punto dovrai decidere tra le opzioni indicate nel box "Servizi offerti dal corriere" quale tipo di pagamento in contrassegno desideri richiedere

  6. Non ti resta quindi che salvare la spedizione e procedere alla finalizzazione delle procedure utili a far partire il pacco verso la sua destinazione

Una volta che il corriere avrà consegnato ed incassato il pagamento registrato, non ti resterà che attendere il rimborso direttamente sul metodo di pagamento indicato in fase di prenotazione, nei termini indicati al momento dell'acquisto della spedizione.

 

Come gestire i resi con il pagamento alla consegna

Una delle domande più frequenti che i commercianti si pongono in relazione al pagamento in contrassegno, è come gestire i resi se questi sono stati pagati alla consegna.

Di solito il rimborso della merce resa avviene sul medesimo metodo di pagamento utilizzato in origine per il saldo dell'acquisto e in caso di pagamento alla consegna in contanti, questa risulta essere una strada non percorribile.

Il nostro consiglio è di optare per il rimborso tramite bonifico bancario, dopo l'effettiva rimessa della somma ad opera della ditta di spedizioni.

 

In conclusione

Nonostante la sempre più spinta digitalizzazione delle opzioni di pagamento e il periodo storico che incentiva gli acquisti e i pagamenti contactless e digitali, il pagamento in contrassegno sembra non voler essere accantonato.

Questo tradizionale strumento di saldo infatti, continua a mantenere la sua fetta di mercato e diremo di più: l'offerta di questo metodo per gli eCommerce rappresenta l'opportunità di poter intercettare le richieste dei potenziali clienti che sono restii a pagare con altre modalità di pagamento anticipato.

Il pagamento con contrassegno è indissolubilmente legato al mondo delle spedizioni, pertanto è importante scegliere un partner logistico che sia affidabile e che consenta di scegliere di volta in volta un servizio disegnato sulle esigenze non solo dei clienti, ma anche dell'azienda.

SpedirePRO è il collaboratore perfetto per offrire la spedizione con pagamento alla consegna: prevede infatti un'ampia possibilità di scelta relativamente a costi del servizio e tempi di rimborso degli importi incassati, oltre ad offrirti le tariffe di spedizioni più convenienti del mercato.

 

New call-to-action

Categorie: Spedizioni online, Spedizioni per aziende

Il team di SpedirePRO

Il team di SpedirePRO

SpedirePRO è un servizio business di Spedire; la compagnia di spedizioni online più grande in Italia. La migliore piattaforma professionale per creare, gestire e monitorare le spedizioni del tuo business.

Previous post

Next post

    New call-to-action
    New call-to-action
     

    Iscriviti alla Newsletter
    del blog di Spedire.com

    Riceverai subito un buono
    sconto del 10% per la tua
    prima spedizione su Spedire.com.

    Guida alla tua prima
    spedizione online

    Vuoi iniziare a spedire online ma non sai da dove iniziare?
    Se vuoi spedire i tuoi pacchi in Italia o all’estero in modo semplice e veloce la nostra guida ti accompagnerà in tutto il processo di spedizione.

     SCARICA LA GUIDA