Come aumentare le vendite online e risparmiare sulla logistica

Chiunque abbia un'attività, sia essa online o un negozio fisico, di nuova costituzione o di vecchia data, piccola o grande, ha un obiettivo principale da perseguire: raggiungere un volume soddisfacente di vendite e possibilmente, incrementarle anno dopo anno.

Le vendite sono la ragione principale d’essere di ogni impresa commerciale, perciò, qualsiasi azione si compia e qualsiasi investimento si programmi, è tendenzialmente orientato a questo fine ultimo.

Ma come aumentare le vendite? Ti anticipiamo che incrementare il volume degli ordini, non è di certo facile: è un lavoro certosino e a volte faticoso, che coinvolge anche quello che può sembrare il più insignificante aspetto della tua attività; un complicato lavoro di cesellatura minuzioso, che assume il suo senso e la sua forma perfetta solo nella visione di insieme.

Come in un macchina, tutti gli ingranaggi devono lavorare bene, essere ben oliati e al loro posto, pena l’inceppamento di tutto il meccanismo. 

Tradotto, nel caso di un'attività commerciale online: puoi focalizzarti, ad esempio, solo sulla grafica del sito e sul digital marketing, ma tralasciare la qualità del servizio consegne e non porre la giusta attenzione all'organizzazione per il magazzino. Il risultato sarà’ quello di vedere tutto il duro lavoro effettuato in un campo andare in fumo in pochi secondi. 

Ogni settore ed aspetto della tua azienda è da considerare come un membro importante di una squadra, che in collaborazione con ogni altro membro può portarla ad importanti vittorie, nel tuo caso ad un aumento delle vendite, naturale ed organico.

Capiamo benissimo quanto sia importante incrementare gli introiti per un'attività, ed è per questo che vorremmo darti alcuni consigli su come aumentare le vendite, e anche su come risparmiare sulla logistica, per consentirti di massimizzare i tuoi utili ed avere un'attività di successo.

I principi che devono guidare l'attività online

Il primo punto che trattiamo non è un consiglio pratico, ma una massima, una condizione necessaria affinché tutte le tue azioni successive possano essere realmente proficue. 

Affrontiamo quindi i principi che dovrebbero guidare un’azienda che opera online.

Per il tuo eCommerce, azienda di servizi online o quant'altro, come incrementare le vendite e far si che si abbia successo? Tenendo a mente che ogni azione e strategia deve essere guidata dai seguenti principi:


Tutti e tre sono importanti, e la mancanza di uno di questi può portarti a perdere subito la fiducia che un nuovo cliente acquisito ha riposto nella tua proposta, e all'inibizione della capacità di acquisirne di altri per via del passaparola negativo; ma vediamo approfonditamente in che senso questi tre principi sono importantissimi per un aumento naturale delle vendite.

1. Qualità

Prova a pensare a questa immagine: aspetti con trepidazione quel vestito acquistato online che sembrava così perfetto sulla modella da farti pensare che potesse andare benissimo per il matrimonio della tua migliore amica; non vedi l’ora di poterlo indossare a tua volta e poter splendere come la modella. Bussano alla tua porta, è il corriere che ha un pacco per te: come un bambino davanti ad un luna park, non vedi l’ora di scartare quel pacco che tanto aspettavi. Apri e… ti accorgi che davanti a te hai un capo che non rispecchia quanto mostrato sul sito, la qualità del tessuto non è per niente vicina alla sufficienza e per altro, la confezione è approssimativa e piena di difetti. Immaginiamo la tua delusione e la tua rabbia.

Siamo sicuri che, delle tante azioni che potrai fare in seguito, una sia scontata: non ti rivolgerai mai più a quel sito per i tuoi prossimi acquisti.

Può sembrare un esempio esagerato, ma il punto cardine è che per quanto tu possa mostrare al meglio i tuoi prodotti, con belle foto, magari modificate in post produzione per rendere allettante la tua merce, arriverà un punto in cui il cliente dovrà confrontarsi con la realtà: ecco, il tuo compito è far sì che quel momento sia il più positivo possibile, e per garantire ciò, la prima cosa da tenere a mente è che se vendi qualità, dovrai assicurare qualità.

Tranne pochi casi, per emergere tra la concorrenza ed aumentare le vendite, bisogna proporre oggetti di qualità, servizi di qualità, esperienze di qualità.

Questa è la conditio sine qua non che ti consentirà di distinguerti e avere una attività vitale.

come aumentare vendere online


2. 
Affidabilità

Al pari della qualità, dimostrare ai propri clienti di essere affidabili e meritevoli di fiducia è la chiave di volta per poter aumentare le vendite del proprio negozio.

Vogliamo fare un altro esempio: stai per andare in vacanza, e hai bisogno di acquistare quella specifica protezione solare per tutta la famiglia che vendono solo tre store online.

Contatti il primo store e specifichi che effettuerai l’ordine a patto che la gestione e la consegna avvengano in tempi rapidi e certi. Il proprietario dello store, per non farsi scappare una vendita ti assicura gestione e consegna in 5 giorni lavorativi complessivi e per te va bene data la tua partenza programmata tra 10 giorni. 

Purtroppo, effettuato l’acquisto, il prodotto non ti viene consegnato nei tempi indicati, complici ritardi sia dello store nella gestione dell’ordine, sia dell’azienda di spedizioni. Partirai senza la tua protezione solare, ed il tuo disappunto possiamo immaginare sia alto.

Possono capitare a tutti i ritardi, ma, in una situazione come quella descritta, il cliente sicuramente ti reputerà inaffidabile, e non solo non si rivolgerà più a te per eventuali futuri acquisti, ma sicuramente, esprimerà opinioni negative sulla tua attività, sui canali dedicati, con ricadute ancora più negative sulle vendite.

Ricorda quindi che alla domanda “come aumentare le vendite” una delle possibili risposte è: essere sempre e comunque affidabili e meritevoli della fiducia della clientela

3. Rapporto con i clienti

Ultimo principio, ma non meno importante, è quello che incide maggiormente sulla qualità dell’esperienza di acquisto e che è in grado di rendervi memorabili nelle menti dei vostri clienti.

Sviluppare un genuino rapporto con la clientela, ti permetterà di rendere una semplice transazione a distanza, asettica e impersonale, in una esperienza positiva per il cliente.

Molto spesso, in un panorama dove ormai gli oggetti sono uguali da store a store, il discrimine per la scelta su dove acquistare la fa proprio il grado di presenza umana che si riesce a trasmettere. Ricorda quindi di essere sempre presente in ogni azione che si compie, dalla risposta a dubbi dei potenziali clienti, ai ringraziamenti post vendita ai clienti già acquisiti.

Essere online, non ti esime dal doverci essere per i tuoi clienti, che ti ringrazieranno sicuramente rivolgendosi nuovamente a te per i loro futuri acquisti.


Scarica l'infografica


Prima dell’acquisto: la percezione della nostra attività

Entriamo ora nel vivo dei consigli pratici per capire come aumentare le vendite del tuo store. In apertura abbiamo anticipato che le azioni sono riconducibili ad ogni aspetto dell'attività online, perciò, per avere un ordine mentale delle azioni da compiere, le suddividiamo in:

  • Azioni prima dell’acquisto

  • Azioni immediatamente successive all'acquisto

  • Azioni successive alla consegna dell’ordine

Iniziamo quindi con le azioni da compiere prima dell’acquisto

In questa fase, soprattutto in caso di nuovi clienti, tutto ciò che hanno per poter decidere se esprimere la loro preferenza per il tuo store è la percezione: percezione di qualità, di affidabilità, di risposta ai propri bisogni. 

Questa poi verrà solo in seguito confermata o disattesa, ma in questa fase, se vorrai concludere la vendita, dovrai agire sulla percezione  e modellarla in accordo alla tua strategia di marketing.

In soldoni, significa operare in modo che i potenziali clienti ti vedano come uno dei migliori del settore, posizionandoti magari nelle prime posizioni dei motori di ricerca, che ti vedano come uno dei pochi che possano rispondere ad un loro bisogno e che li ascolti e li capisca.

Per far ciò, puoi agire sulle:

Strategie visual

Come prevedibile iniziamo analizzando come aumentare le vendite, partendo dall'aspetto visivo del nostro negozio, ovvero il sito e-commerce.

Il principio che deve essere tenuto a mente, è che online non necessariamente il più bello è sempre vincente.

Pensa a quanti siti, bellissimi da un punto di vista grafico, non danno i risultati sperati. Questo può accadere per i seguenti motivi:

 

  • Lentezza nel caricamento

  • Difficoltà nel portare a termine le operazioni di acquisto

  • Grafica non in target con l’utenza

Quindi, per poter aumentare il numero di transazioni, rivolgendoci ora solo all'aspetto grafico ed organizzativo del sito, potrai:

  1. Utilizzare foto compresse, leggere da caricare: la velocità di caricamento, invoglia i clienti a rimanere ulteriormente sulle pagine del tuo sito

  2. Rendere ben visibili i pulsanti necessari a concludere la transazione, ad esempio metti nel carrello, check out e pagamento

  3. Utilizzare una grafica coerente con il target di riferimento: se vendiamo rasoi, evitiamo di utilizzare il rosa, prettamente femminile, e font tondeggianti

come aumentare vendite online


Strategie di digital marketing

Parliamo ora del cuore delle azioni relative alla percezione che i clienti hanno della tua attività prima dell’acquisto. Agire correttamente in questa fase, è come dotare il proprio store di un cartellone gigantesco al neon, che cattura l’attenzione dei visitatori di passaggio su una strada desolata.

Le strategie di digital marketing in questo ambito si riferiscono a:

  • Posizionamento sui motori di ricerca

  • Avvio del dialogo con i potenziali clienti

  • Passaparola dell' influencer marketing


Il tuo obiettivo deve essere quello di essere immediatamente visibile sulle pagine dei motori di ricerca, di renderti autorevole nel tuo campo grazie al content marketing e all'avvio di un dialogo con i potenziali clienti, grazie agli approfondimenti da sviluppare su un blog collegato allo store, e cercare di avallare la percezione della tua affidabilità e della bontà dei tuoi prodotti grazie all’influencer marketing ed al sistema di recensioni verificate.

Posizionamento organico sui motori di ricerca: la SEO

Per poter proporre la tua offerta, i tuoi servizi e la tua esperienza a dei potenziali clienti, devi prima necessariamente essere raggiungibile e farti trovare facilmente; se in passato per poter sperare di allargare il bacino di utenza bastava aprire un negozio in una zona ad intenso passaggio, ora è vitale essere posizionato nelle prime pagine di un motore di ricerca, a seconda di alcune parole chiave strettamente correlate alla tua attività.

Per far si che questo sia possibile, è necessario che tu investa parte del tuo budget allo sviluppo di una strategia SEO che porti il tuo sito ad essere visualizzato tra i primi risultati di ricerca.

La SEO infatti è ciò che consente al tuo sito di essere rilevante per i crawler dei motori di ricerca, per determinate parole chiave individuate in precedenza: ad esempio, se la tua attività commercia articoli da surf, il tuo specialista SEO non farà altro che studiare una strategia per cui, quando i clienti ricercano oggetti relativi a questo settore, commerciati dal tuo store, questo appaia nelle prime posizione della Serp, ovvero la pagina dei risultati di ricerca.

Questo risultato porta a due principali benefici:

  • Se sei nelle prime posizioni, è più probabile che il target già interessato all'acquisto visiti il tuo sito, con ottime probabilità di vendita.

  • L’essere nelle prime posizioni viene visto dai clienti come indice di professionalità, qualità ed affidabilità del negozio, perché se lo consiglia google, non può essere altrimenti.

Non dimenticare perciò di destinare parte del tuo budget per questo settore, ed affidati sempre a professionisti, perché in questo campo gli errori, seppur minimi, si pagano cari.


come aumentare vendite online


Content marketing di qualità

Per poter incrementare il volume delle vendite, uno dei migliori espedienti è quello di imporsi all'attenzione dei potenziali clienti come esperti di settore e disponibili all'approfondimento di tematiche relative alla categoria merceologica di riferimento; i clienti non vogliono più solo comprare oggetti, ma vogliono, con l’acquisto, entrare a far parte di una comunità che condivide con gli altri le notizie e informazioni utili ad adoperare al meglio quanto si è acquistato.

Ed è qui che entra in gioco il content marketing, il community e social media marketing.

Sviluppando dei contenuti di qualità che approfondiscono tematiche collegate al tuo settore, e mettendo a disposizione dei clienti una comunità nella quale potersi esprimere liberamente e della quale potersi sentire parte  (da sviluppare eventualmente sui social network o su forum dedicati), si “lusinga “ il cliente, lo si rende partecipe e protagonista di un processo che vede lui al centro dell'attenzione e non la vendita stessa.

Questo valore aggiunto si traduce il più delle volte in:

  • Reiterazione degli acquisti da parte dei clienti già acquisiti che vedranno nel tuo negozio un luogo familiare e confortevole.

  • Aumento della propria autorevolezza con ricadute positive sugli acquisti da parte dei nuovi clienti.

Influencer marketing e recensioni verificate

In accordo con il punto precedente, per poter incrementare il tuo livello di autorevolezza ed affidabilità percepita, potrai sfruttare a tuo vantaggio sia l’azione di influencer e blogger, che il sistema di recensioni verificate collegate agli acquisti effettuati sul tuo store.

Siamo in un periodo in cui, il cliente prima di acquistare da un determinato store, vaglia criticamente tutte le notizie che lo riguardano, per evitare spiacevoli esperienze; per questo molto spesso, la prima cosa che si ricerca è l’opinione di altre persone che si sono precedentemente servite di un determinato negozio online.

Per via di questo principio, se il tuo budget lo permette, è bene raggiungere accordi con blogger ed influencer del tuo settore, che possano parlare della tua attività al target di riferimento e stimolare il passaparola positivo che può portare naturalmente ad un incremento delle vendite online.

Allo stesso modo, far uso di un sistema di recensioni verificate, fornisce al potenziale cliente una sicurezza maggiore circa la tua affidabilità, ed un buon rating si traduce in un aumento delle vendite: non a caso piattaforme come eBay, basate esclusivamente sul sistema dei feedback onesti dei clienti, hanno avuto una fortuna enorme nel tempo.

come imballare un pacco


Strategie di vendita

A volte, per quanto il cliente possa essere davvero interessato all'acquisto, e per quanto il tuo store possa essere quello percepito come il migliore, la vendita può tardare ad arrivare. In questo caso è necessario “spingere” la vendita con alcune strategie che forniscono al cliente delle valide motivazioni aggiuntive che lo spingano all'acquisto.

Ci sono quindi dei piccoli trucchetti che vogliamo condividere con te, che possono fungere da ulteriore motivazione per il cliente a portare a termine un acquisto, ma che ti consigliamo di usare con oculatezza, in quanto, se usati senza criterio possono portare all'effetto contrario ed indispettire il consumatore.

Le principali molle su cui far leva sono 3:

  • Percezione di esclusività: può sembrare un controsenso, ma in mercati che lo permettono, i clienti tendono a considerare un oggetto che costa di più come migliore e dotato di maggiore qualità. Il prezzo più alto investe l’oggetto e di conseguenza l’acquirente percepisce una nota di esclusività. Perciò quando possibile, non diminuire i prezzi, ma in accordo con il mercato, mantieniti sul limite più alto, questo porrà la tua azienda sul gradino della ricercatezza e della qualità.

  • Scarcity: quando proponi un prodotto al tuo target, non trasmettere mai il messaggio che l’oggetto è disponibile per tutti, ma tenta di trasmettere una percezione di limitazione sia in senso di disponibilità materiale, che di disponibilità temporale, magari limitando un’offerta ad un tempo limitato e ben definito. La leva della scarsità è una delle più potenti in termini di spinta all'acquisto.

  • Crea motivazione all'acquisto cerca sempre di affiancare delle motivazioni positive e ben precise, correlate ad un possibile acquisto; molto spesso non si acquista un oggetto, ma il mondo e l’immaginario che lo circondano. Approfitta di questo studiando a fondo le motivazioni profonde dei tuoi potenziali clienti ed usandolo a tuo vantaggio.


Dopo l’acquisto: mantieni le promesse e cura i minimi dettagli

Una volta che un utente ha scelto il tuo negozio per effettuare acquisti, è importante non abbassare la guardia, e porre attenzione e massima cura ad ogni gesto venga fatto in seguito.

Parliamo quindi del momento della gestione ordini, confezionamento e spedizione del pacco.

Questa è la fase in cui si passa dalla percezione della tua esistenza, alla certezza del tuo essere una persona in carne ed ossa, la fase in cui si passa dal virtuale al reale; ecco perché è importante mantenere le promesse fatte in fase di vendita e curare i minimi dettagli relativi alla consegna dell’ordine.

La gestione dell’aspetto logistico è comunque un’importante voce di spesa per un eCommerce, perciò oltre a consigliarti come aumentare le vendite facendo attenzione ad alcuni aspetti della spedizione, vorremmo offrirti alcuni consigli su come risparmiare senza per questo rinunciare alla qualità del servizio offerto.

Tempi e costi di consegna 

I tempi di consegna indicati al cliente al momento dell’acquisto sono un fattore che incide molto sulla scelta di effettuare o meno un acquisto su un determinato store. Stesso discorso vale per i costi di spedizione che il cliente deve sostenere. Non è insolita l’abitudine degli utenti di riempire più carrelli su siti diversi, e scegliere di acquistare da chi garantisce tempi di consegna più rapidi e costi più contenuti.

Questo perché ciò che è valido per il prezzo dell’oggetto (ovvero prezzo più alto, maggiore esclusività) non lo è per i costi di spedizione, che vengono visti dalla maggioranza dei clienti come costi inutili e fastidiosi da dover sostenere.

Questo è il motivo per cui, porre la giusta attenzione alla logistica è una scelta strategica per un negozio online.

Quindi i consigli che vogliamo darti sono i seguenti:

  • Scegli sempre il servizio di spedizione che ti assicuri tempi rapidi e certi di consegna; A parità di condizioni, il servizio di spedizione più veloce viene preferito a quello più lento.

  • Se il margine a tua disposizione lo permette, accollati parte dei costi di spedizione, oppure caricali sul costo del prodotto e rendi le spese gratuite. In alternativa, scegli i servizi di spedizione online come Spedire.com che ti permettono di offrire un servizio espresso di qualità a prezzi davvero convenienti ed economici.

  • Assicurati che l’azienda scelta per consegnare preveda una solida ed efficiente assistenza clienti: il corriere viene visto come parte integrante del negozio, e per qualsiasi problema, è bene poter contare su una struttura di assistenza efficiente e veloce.

  • Scegli un servizio che ti permetta di offrire ai tuoi clienti anche il pagamento in contrassegno, offrire un metodo di pagamento in più fa si che aumentino i potenziali clienti.

come aumentare vendite online


Cura del pacco 

Il pacco che il cliente aprirà è il biglietto da visita della tua azienda, ed il momento in cui questo verrà consegnato sarà il momento in cui tutte le aspettative nei vostri confronti saranno confermate o disattese.

Il momento è cruciale in relazione all'impressione che il cliente si farà della tua attività, e della possibilità che questo diventi un cliente fidato ed acquisti nuovamente da te.

Ecco perché è importante che tu, oltre a scegliere un servizio di spedizione professionale ed affidabile, curi al massimo l’aspetto e la messa in sicurezza del tuo pacco.

Cosa potrai fare in merito?

  • Imballa bene ogni oggetto per evitare rotture durante la spedizione: evita di sostenere ulteriori spese per la sostituzione del prodotto ed è molto apprezzato dal cliente, che vede questo gesto come un gesto di attenzione nei suoi confronti.

  • Rendi la scatola quanto più sicura possibile, senza tralasciare l’aspetto esteriore, anche l’occhio vuole la sua parte, perciò via libera al packaging personalizzato e a tutti quegli accorgimenti che soddisfino anche l’occhio del cliente.

Omaggi e sorprese 

Gli omaggi e le sorprese all'interno del pacco sono sempre viste come un gesto carino e diretto, e poi diciamocelo, a chi non fa piacere essere oggetto di attenzioni?

Perciò, all'interno del pacco che riceverà il cliente, inserisci dei gadget o degli omaggi come ad esempio delle caramelle, dei buoni sconto per l’acquisto successivo, una lettera di ringraziamento personalizzata o un prodotto omaggio.

Questi piccoli gesti ti permettono di colpire il cliente, ed aumentano le possibilità di fidelizzarlo.


come aumentare vendite online


Follow up spedizione

Non smettere di interessarti allo stato della spedizione nel momento in cui consegni la scatola al corriere: sarebbe sbagliatissimo dal punto di vista commerciale.

Possono sempre capitare dei disguidi e dei problemi con la spedizione: devi fare in modo che sia tu il primo ad accorgertene e a rassicurare il cliente. Dedica ad esempio del tempo per fare un check dello stato delle spedizioni: ci sono ritardi, blocchi, mancate consegne? In questi casi confrontati con l’agenzia di spedizioni e interagisci con il cliente, informandolo dello stato della spedizione. I risultati in termini di reputazione saranno positivi ed il passaparola è assicurato.

Se scegli di avvalerti di piattaforme di spedizione online come Spedire.com, potrai effettuare l’operazione di controllo dello stato delle tue spedizioni da un’unica interfaccia, anche se scegli di volta in volta un corriere differente, con un importante risparmio in termini di tempo, cosicché questa importante operazione non sia gravosa sull'organizzazione aziendale in termini di tempo.

Il cliente ha ricevuto l’ordine: è il momento di fidelizzare

Non cadere nell'errore di pensare che la tua vendita sia conclusa con la consegna dell’ordine: hai fatto una fatica enorme per acquisire un nuovo cliente, ora devi fare in modo che questo torni a comprare da te; solo in questo caso potrai dire di “aver concluso” la vendita.

Se hai curato tutto nei minimi dettagli non dovrebbero esserci problemi, ma, l’importante è non lasciare solo il cliente nel momento in cui questo ha terminato un acquisto.

Fa sempre sentire la tua presenza e rinnova il tuo interesse nei suoi confronti :

  • Programmando una newsletter periodica che sia interessante per l’utente.

  • Offrendo buoni sconto in particolari momenti dell’anno, ma anche per ricorrenze care al cliente come il compleanno.

  • Prevedendo vendite promozionali a tempo riservate ai soli clienti affezionati.

Azioni di questo genere vanno a consolidare il lavoro iniziato già prima di effettuare la vendita, rendono il cliente partecipe e lo lusingano, e molto probabilmente, si tradurranno in un aumento delle vendite della tua attività.

Conclusione

Aumentare le vendite della propria attività è un lavoro lungo e faticoso e riguarda tutti gli aspetti dell’azienda, ma tutte le azioni che potrai compiere si concentrano su alcune parole chiave, “qualità” ed “attenzione” per il cliente: se ti farai guidare da questi due principi, il successo sarà assicurato e le vendite decolleranno, te lo assicuriamo.

Aumentare le performance della tua azienda

Categorie: Spedizioni online

Il team di Spedire.com

Il team di Spedire.com

Spedire.com è la compagnia di spedizioni online più grande in Italia che conta su più di 50.000 utenti registrati. I nostri clienti apprezzano il nostro servizio così tanto che ci hanno lasciato più di 1,000 commenti positivi con una percentuale di soddisfazione del 98%.

Previous post

Next post

    Fai subito la tua prima spedizione con Spedire.com
     

    Iscriviti alla Newsletter
    del blog di Spedire.com

    Riceverai subito un buono
    sconto del 10% per la tua
    prima spedizione su Spedire.com.

    Post più letti

    Cosa fare se il tuo pacco è fermo alla dogana?
    Come spedire una lettera in Italia
    Come spedire documenti in modo sicuro
    Consigli su come spedire farmaci all'estero
    Il calcolo dazi doganali online per spedire e ricevere merci senza errori

    Guida alla tua prima
    spedizione online

    Vuoi iniziare a spedire online ma non sai da dove iniziare?
    Se vuoi spedire i tuoi pacchi in Italia o all’estero in modo semplice e veloce la nostra guida ti accompagnerà in tutto il processo di spedizione.

     SCARICA LA GUIDA