Servizio di ritiro pacchi a domicilio: come trovare quello giusto

Sempre più frequentemente, quando una persona ha bisogno di inviare un pacco, ha la necessità che lo stesso venga ritirato al proprio domicilio da un fattorino per i motivi più disparati.

Complice la mancanza di tempo e i ritmi frenetici imposti dal lavoro e dagli impegni quotidiani, il servizio di ritiro pacchi a domicilio è uno dei fattori principali presi in considerazione quando una persona si appresta a scegliere a chi affidare una spedizione, sia essa effettuata con le poste, con i corrieri o con i servizi di spedizione online.

Tutti gli operatori del servizio di spedizioni, non hanno potuto che accogliere la richiesta derivante da questa necessità ed offrire, nel ventaglio dei loro servizi accessori, il pick up dei pacchi da spedire: ormai tutti offrono questo servizio, ed anzi, è considerato un’opzione “ovvia” ed irrinunciabile, un po’ come il servizio wi-fi nei locali pubblici e il campioncino dopo gli acquisti in una profumeria.

Ma, come in ogni realtà commerciale, il servizio offerto dai vari player del settore non è identico, ed ognuno ha studiato delle soluzioni e delle opzioni che lo differenziano dal concorrente: ecco perchè non tutti i servizi di ritiro pacchi sono identici e perché è importante conoscerli per scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Come trovare il servizio di ritiro giusto?

Ma come trovare quello giusto? Il ritiro dei pacchi a domicilio è uno di quegli elementi che concorrono a rendere un corriere differente da un altro e che incide sul calcolo dei costi di spedizione e, come tale, è da valutare attentamente alla luce:

 

  • Delle caratteristiche del servizio in sé

  • Della possibile incidenza sul costo finale della spedizione

  • Delle tue specifiche esigenze di velocità, affidabilità, intervalli di tempo disponibili per il ritiro e urgenza della spedizione

 

Ci spieghiamo meglio illustrando alcune situazioni tipo:

 

  1. Potresti essere un normale cittadino che, in occasione del compleanno di un amico lontano, ha pensato di inviare per tempo un piccolo pensiero: non hai necessità di una consegna urgente, in quanto manca ancora una settimana, ma hai comunque l’esigenza che qualcuno venga a ritirare il pacco da casa, in quanto non è presente una filiale di un corriere nelle tue vicinanze.

  2. Hai un eCommerce, e quotidianamente hai bisogno che un corriere ritiri i tuoi ordini entro una data ora, per far sì che questi partano il giorno stesso e arrivino il prima possibile a destinazione.

  3. Sei un professionista che ha la necessità che vengano ritirati urgentemente dei documenti da far recapitare al destinatario il giorno seguente.

  4. Sei un cittadino che deve spedire i pacchi contenenti le sue creazioni vendute su Facebook a chi le ha acquistate, ma, avendo anche un altro lavoro in ufficio, non puoi attendere il corriere a casa, e hai bisogno di usufruire di un servizio di pick up presso un punto di ritiro pacchi.

 

Ognuna di queste situazioni richiede dei servizi di ritiro differenti: alcune richiedono un intervento urgente, altre standard, altre ancora di servizi innovativi e relativamente nuovi.

In questo articolo, vogliamo quindi aiutarti a valutare i fattori che rendono uno specifico servizio il migliore per te e a scoprire cosa, al giorno d’oggi, il mercato mette a tua disposizione.

 

Doverose precisazioni preliminari

Prima di procedere con l’analisi vera e propria, vorremmo ricordare che, ogni servizio di ritiro che andremo a presentare (come ogni altro servizio collegato alle spedizioni), potrebbe variare a seconda:

 

  • Della località in cui viene prenotato il ritiro: ricordiamo infatti, che, come per le tempistiche di spedizione, anche quelle di ritiro potrebbero discostarsi dallo standard in base al fatto che la propria città di residenza possa essere inclusa o meno in quelle che sono conosciute come località disagiate o remote. Queste liste variano a seconda del corriere a cui si sceglie di affidarsi e in base ai mezzi a disposizione ed alla presenza capillare in zona del corriere. Ti consigliamo, soprattutto se abiti in zone tradizionalmente incluse in queste liste o nelle isole, di consultare preventivamente questi elenchi, disponibili sui siti proprietari dei corrieri, soprattutto nel caso tu abbia bisogno di ritiri urgenti, e per informarti sul possibile pagamento di eventuali sovrapprezzi.

  • Del servizio scelto: la velocità e la puntualità di ritiro della tua spedizione può variare molto in base al servizio offerto. Ne esistono molti che prevedono ritiro su appuntamento ed altri che indicano, come lasso temporale utile, l’intera giornata lavorativa. Valuta bene il servizio di cui hai bisogno, prima di scegliere l’uno o l’altro.

  • Della correttezza della trascrizione dei dati utili: molto spesso, ritardi e disguidi sul servizio di ritiro pacchi sono dovuti ad un’errata o incompleta comunicazione dei propri dati, essenziali per un servizio rapido e preciso. D’altronde, pensaci: la completezza dei dati e ogni indicazione utile a raggiungerti, non fa altro che rendere il lavoro del fattorino più veloce, la mancanza anche di un solo dato, non fa altro che ostacolare il lavoro che il corriere svolge per noi.


ritiro pacchi a domicilio

 

Come funziona il servizio di ritiro pacchi a domicilio?

Prima di occuparci degli elementi caratterizzanti di ogni specifico servizio, cerchiamo di capire gli elementi comuni a tutti e come funziona.

Come suggerisce il nome stesso, è possibile richiedere al corriere che scegliamo per spedire i nostri pacchi e come partner commerciale, di provvedere non solo alla consegna, ma anche al ritiro presso il tuo domicilio, il tuo luogo di lavoro o un altro punto, del pacco in questione.

Potrai, in base alle tue esigenze, organizzare:

 

  • Ritiri occasionali, ovvero quelli prenotabili occasionalmente quando si ha l’esigenza di effettuare una spedizione singola e che possono essere urgenti, quindi effettuati nell’arco di poche ore o durante lo stesso giorno di prenotazione o in 24/48 ore, quest’ultimo considerato come servizio standard.

  • Ritiri programmati e su appuntamento: questo tipo di servizio permette di fissare un appuntamento in una data ed ora specifici con il corriere, a seconda delle tue necessità; di solito questo tipo di servizio ha dei costi da sostenere in virtù dell’alta personalizzazione del servizio.

  • Ritiri giornalieri: è il servizio di cui usufruiscono di solito i professionisti e commercianti abbonati ad un dato corriere, e che consente loro di avere a disposizione un servizio di pick up quotidiano, senza che questo debba essere richiesto e prenotato ogni volta.

New Call-to-action

 

Come prenotare il ritiro dei tuoi pacchi

Con le dovute differenze, in generale, è possibile prenotare il ritiro a domicilio in vari modi (a seconda delle modalità, come vedremo in seguito, potrebbero essere previsti dei costi per alcuni corrieri in particolare) tra cui:

  1. Prenotazione telefonica: molti operatori consentono di prenotare il ritiro e la consegna del proprio pacco telefonicamente: molto spesso questa è una delle opzioni più sconvenienti per via dei costi da sostenere per chiamare le numerazioni speciali di alcuni corrieri o per il tempo perso a cercare di mettersi in contatto con l’operatore.

  2. Prenotazione via web: la soluzione più semplice e conveniente, che consente in pochi click di comunicare i dati utili al ritiro del proprio pacco.

  3. Prenotazione in sede contrattuale: caso tipico dei professionisti che, già in sede contrattuale, stipulano la frequenza e la cadenza dei ritiri da effettuare presso la sede indicata.

 

I servizi di ritiro pacchi a domicilio a tua disposizione

È arrivato di vedere nel dettaglio cosa ti offre il mercato e le opzioni tra cui potrai scegliere il servizio migliore per te, perché, non ci stancheremo mai di dirlo, non esiste un servizio migliore di un altro in assoluto, ma uno che è il migliore per te in base a ciò che reputi sia importante e prioritario.

 

Servizio di ritiro pacchi con corriere espresso

Tutti i principali corrieri operanti sul suolo italiano prevedono ormai la possibilità di richiedere il ritiro a domicilio delle spedizioni prenotate con loro. A seconda dell’operatore, queste possono essere più o meno immediate e a pagamento o no.

In generale, il ritiro pacchi associato alla spedizione è previsto per le sole spedizioni nazionali, mentre, per le spedizioni internazionali, sono previste delle procedure differenti, che è possibile conoscere cliccando sui link dedicati nei siti di riferimento.

 

Ritiro pacchi con UPS

Ups ti consente di prenotare il ritiro dei pacchi, scegliendo entro quanto tempo questo debba avvenire, ovvero se urgentemente entro la stessa giornata, o a partire dal giorno lavorativo successivo.

Inoltre, dà la possibilità ai suoi clienti di definire una fascia oraria entro la quale effettuare il ritiro, che non avverrà quindi né prima né dopo gli orari definiti, e di usufruire di un servizio di notifica di ritiro, per essere aggiornato circa lo stato del pick up.

A seconda del tipo di servizio scelto, sono previsti dei costi da sostenere; non sono previsti costi aggiuntivi, solo nel caso il ritiro avvenga presso un cliente abbonato che usufruisce del ritiro giornaliero, o in caso dell’acquisto di servizi di reso UPS 1 Attempt e UPS 3 Attempts Returns Plus.

È possibile prenotarlo sia telefonicamente che via web. Per chi prenota il ritiro usufruendo dell’opzione telefonica può saldare quanto dovuto direttamente in contanti, al corriere.

 

Ritiro pacchi TNT

Anche con TNT è possibile prenotare un ritiro, specificando se si ha bisogno di un ritiro urgente in giornata o di uno entro il giorno successivo a quello di prenotazione.

È possibile farlo online nel caso sia una spedizione che non preveda una gestione dedicata o nei casi in cui la località presso la quale fare il pick up non rientri nelle località disagiate; in questo caso, è necessario contattare il servizio clienti.

La numerazione del servizio clienti di TNT è a numerazione speciale perciò, a meno che non tu non abbia effettiva necessità di parlare “a voce” con un operatore, ti consigliamo di usufruire dei servizi di live chat.

Con TNT è inoltre possibile scegliere preventivamente chi sarà a pagare la spedizione, con la comoda opzione “Porto assegnato”, o “Porto Franco”, che consente appunto di addebitare i costi rispettivamente al destinatario o al mittente.

Richieste di servizi su misura, come possono essere quelle relative alle spedizioni time critical, devono essere richieste necessariamente telefonicamente.


ritiro pacchi a domicilio

 

Ritiro pacchi a domicilio Bartolini

In accordo alla struttura aziendale tipica di questo corriere, è possibile prenotare il ritiro della propria spedizione inoltrando la richiesta alla filiale più vicina al proprio domicilio, che sarà quindi quella di competenza.

L’azienda ti permette comunque di prenotare il ritiro scegliendo tra:

 

  1. Prenotazione web: modalità di prenotazione gratuita che, in maniera guidata, ti consente di prenotare il tuo ritiro semplicemente e gratuitamente.

  2. Prenotazione telefonica: in questo caso, hai bisogno di effettuare una ricerca di quale sia la sede competente e contattarla per comunicare tutti i dati utili al ritiro

  3. Ritiri fissi: disponibili solo per i clienti abbonati, che possono concordare giorni, ora e punti presso quali effettuare il ritiro, senza richiederlo ogni volta.

 

Anche con BRT è possibile decidere in fase di prenotazione ritiro chi debba pagare la spedizione nel caso in cui il cliente non sia un abbonato.

Per quanto riguarda le tempistiche di pick up, non è possibile scegliere o definire l’urgenza, ma in generale, per le richieste effettuate entro le 12:30, il ritiro viene effettuato nell’arco dello stesso giorno, altrimenti nel giorno lavorativo successivo.

 

Ritiro pacchi con SDA

Il servizio di ritiro pacchi di SDA è incluso nei costi di spedizione, ma, come per le spedizioni stesse, è disponibile solo per i clienti che hanno sottoscritto un abbonamento con l’azienda, per cui, al momento, è disponibile solo per i professionisti. Non è possibile scegliere tra varie tempistiche di ritiro, ma queste di solito, sono comprese tra le 24 e le 48 ore a seconda del tipo di spedizione acquistata.

È possibile prenotare il ritiro online, o programmare il passaggio quotidiano del corriere presso la propria sede.

 

Ritiro pacchi con DHL

Con DHL potrai prenotare un ritiro pacchi a domicilio sia nazionale che internazionale, sia che tu sia abbonato che un cliente occasionale, utilizzando l’applicativo online “My DHL” o chiamando al numero telefonico a numerazione speciale.

Nel caso non avessi a disposizione una stampante per la tua lettera di vettura, potrai richiedere che il fattorino stesso provveda alla compilazione e stampa della bolla per tuo conto.

Il servizio di ritiro è incluso nei costi di spedizione, e la velocità dello stesso è definito dal tipo di prodotto acquistato.

 

Ritiro pacchi a domicilio con Poste Italiane

Da un po’ di tempo, anche Poste Italiane ha previsto un sistema di ritiro pacchi per alcuni dei suoi prodotti che non superino i 2 chilogrammi e disponibili solo per i speciali box preaffrancati.

Nonostante questo importante limite, che non gli consente di stare al passo con l’offerta dei corrieri espresso, è possibile, nel caso la tua spedizione rientri nelle caratteristiche sopracitate, prenotare online o tramite il numero verde, un appuntamento con il portalettere che provvederà a ritirare il tuo pacchetto presso il luogo da te indicato; è possibile usufruire di questo servizio dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle 13:00 per i Cap abilitati a questo servizio.


ritiro pacchi a domicilio

 

Ritiro pacchi a domicilio con i servizi di spedizione online

Scegliendo di acquistare la tua spedizione tramite una piattaforma di spedizioni online come Spedire.com, il servizio di ritiro pacchi è incluso nelle tariffe di spedizione, qualsiasi sia il corriere che sceglierai di utilizzare.

Questo è possibile grazie agli accordi commerciali stretti con gli stessi, e che ci consentono di offrirti i migliori servizi al prezzo più conveniente in circolazione.

Un altro vantaggio di rivolgersi ai servizi di spedizione online, sta nelle funzionalità del nostro comparatore di spedizioni: questo infatti, oltre alle varie tariffe, ti permette di confrontare facilmente e immediatamente le tempistiche di ritiro e consegna di ogni corriere partner, cosicché tu possa decidere facilmente e senza sforzi quale sia l’opzione migliore per le tue esigenze, che non sempre è la più economica o la più popolare.

A seconda del grado di urgenza che di volta in volta richiede la tua spedizione, potrai quindi decidere se affidarti a chi ti offre il ritiro nei tempi più brevi o a chi ti offre la tariffa più bassa.

Potrai prenotare il tuo ritiro semplicemente da casa tua e con pochi click, e pagare comodamente online con Paypal, carta di credito o con i crediti prepagati di Spedire.com.

 

Centro ritiro pacchi: Il servizio Indabox

Non hai la possibilità di aspettare che il corriere venga a casa tua a ritirare il pacco da spedire e non vuoi pagare dei sovrapprezzi per i servizi di ritiro su appuntamento?

Sarai felice di sapere che ci sono delle nuove realtà che ti consentono di lasciare il tuo pacco presso dei centri ritiro dai quali il corriere può, in un secondo momento, prelevare il tuo pacco: parliamo di servizi come quelli erogati da Indabox.

Indabox è una rete di attività commerciali come bar, edicole e alimentari che si offrono come punti di ritiro sia per pacchi in entrata che in uscita.

Quando acquisti una spedizione, puoi indicare come indirizzo per il ritiro quello del punto convenzionato più vicino a te: puoi recarti sul sito Indabox o su Spedire.com, che ha una collaborazione con questa start up, e visualizzare sulla mappa, il locale convenzionato che ti è più comodo.

Ad esempio, se il bar sotto casa è un punto Indabox, prima di andare a lavoro, potrai tranquillamente lasciare il tuo pacco da spedire al banco, mentre fai colazione; un servizio pensato soprattutto per chi non ha la possibilità di essere raggiungibile durante i canonici orari lavorativi dei corrieri espressi e non ha nessuno a cui chiedere la cortesia di consegnare al corriere il pacco da ritirare.

Il servizio di ritiro presso i punti Indabox è disponibile sul sito tramite la funzione “segnala un reso” che indica all’esercente che invece di ricevere, dovrà consegnare un pacco al corriere che ne farà richiesta.

Il servizio offerto dai punti di ritiro Indabox prevede dei piccoli costi: ci sono degli importanti vantaggi nel caso decidessi di acquistare dei pacchetti, ma in generale, una “segnalazione di ritiro” costa 2,5 euro, ridotti a 1,5 se si intende usufruire del servizio Indabox tramite il nostro servizio di Spedizioni online Spedire.com.

 

Ritiro pacchi senza problemi? Piccoli accorgimenti per un servizio eccellente

Come ribadito in apertura, per un servizio di ritiro pacchi eccellente, non è sufficiente scegliere il miglior servizio di ritiro pacchi per le tue esigenze e aspettarti che il corriere effettui il suo lavoro a regola d’arte, ma è necessario che anche tu faccia la tua parte seguendo dei piccoli accorgimenti che aiutino il corriere nello svolgimento del suo compito.

La maggior parte dei ritardi e dei mancati ritiri è dovuta principalmente ad un'errata comunicazione dei dati del mittente e, in alcuni casi, è necessario programmare un nuovo ritiro, con conseguenti perdite di tempo e denaro.

Ecco perchè ti consigliamo di fare attenzione ai seguenti punti:

 

  • Assicurati di poter essere effettivamente reperibile per l’ora prevista di ritiro; se così non fosse, preferisci servizi alternativi come Indabox, o comunicalo tempestivamente al corriere: un gesto di cortesia che facilita il lavoro del corriere ed evita penali e sovrapprezzi per te.

  • Assicurati di inserire l’indirizzo completo e di fornire eventuali altre informazioni utili a raggiungerti come il numero di edificio, la scala o l’interno.

  • Se sei domiciliato presso terzi, o programmi un ritiro presso il tuo ufficio, indica, oltre al tuo nome, anche quello indicato sul campanello o, nel caso siano quelli numerici, il numero da comporre sul tastierino per poterti citofonare.

  • Ricordati di inserire sempre un tuo recapito telefonico: molto spesso, può aiutare il corriere in caso di difficoltà nel raggiungerti.

 

La collaborazione, in questi casi, risulta essere conveniente per entrambe le parti.

 

In conclusione

Il mercato offre una grande rosa di servizi tra cui scegliere per il tuo ritiro pacchi a domicilio: non ti resta che capire di cosa hai bisogno, e scegliere tra le varie offerte proposte.

Se decidi di affidarti a noi di Spedire.com, ti assicuriamo di aiutarti a semplificare la tua scelta, grazie alle funzionalità del comparatore di spedizioni, garantendoti al contempo i migliori servizi offerti dai corrieri espresso ad un prezzo conveniente.

Acquista ora su spedire.com

Categorie: Spedizioni nazionali, Spedizioni internazionali

Il team di Spedire.com

Il team di Spedire.com

Spedire.com è la compagnia di spedizioni online più grande in Italia che conta più di 100.000 clienti serviti e 500.000 visitatori online al mese. I nostri clienti apprezzano il nostro servizio così tanto che ci hanno lasciato più di 1.400 recensioni positive con una percentuale di soddisfazione del 98%.

Previous post

Next post

    Fai subito la tua prima spedizione con Spedire.com
     

    Iscriviti alla Newsletter
    del blog di Spedire.com

    Riceverai subito un buono
    sconto del 10% per la tua
    prima spedizione su Spedire.com.

    Post più letti

    Cosa fare se il tuo pacco è fermo alla dogana?
    Come spedire una lettera in Italia
    Il calcolo dazi doganali online per spedire e ricevere merci senza errori
    Spedizione con contrassegno: cosa sapere per spedire e pagare all'arrivo
    Tracciare pacco ordinario in 3 semplici mosse

    Guida alla tua prima
    spedizione online

    Vuoi iniziare a spedire online ma non sai da dove iniziare?
    Se vuoi spedire i tuoi pacchi in Italia o all’estero in modo semplice e veloce la nostra guida ti accompagnerà in tutto il processo di spedizione.

     SCARICA LA GUIDA