Home/

Spedizioni online, Spedizioni internazionali

Come imballare e spedire una pianta senza rovinarla

Hai un piccolo vivaio e hai da poco deciso di intraprendere un'attività di commercio online vendendo piante, fiori, arbusti.

Oppure vuoi regalare una pianta speciale ad un caro amico che ha appena acquistato una nuova casa.

O devi traslocare, hai una passione per la cura del verde e vuoi portare con te le tue preziose piante in vaso…

Qualunque sia il motivo per cui hai bisogno di spedire prodotti da vivaio, in questa guida ti diremo come imballare e spedire una pianta senza rovinarla, dall'imballaggio alla selezione del servizio di trasporto più sicuro, fino all'organizzazione logistica della spedizione.

 

Prepara la tua pianta alla spedizione

Come imballare una pianta senza rovinarla

Come spedire una pianta di grandi dimensioni?

Come spedire semi, bulbi e infiorescenze?

Spedire all'estero: passaporto fitosanitario e documenti doganali

Quale vettore e quale servizio di spedizione scegliere?

Le migliori tariffe sul mercato per servizi di massima qualità

 

Guida Prima Spedizione

 

Prepara la tua pianta alla spedizione

Se vuoi spedire una pianta dovrai prima di tutto prepararla al viaggio perché sia sicuro dalla partenza fino al momento della consegna.

 

come spedire una pianta: preparazione infografica

 

Se possibile, rimuovi il vaso

Innanzitutto, rimuovere il vaso in cotto o ceramica eliminerà l'eventualità che lo stesso si rompa, causando danni alla pianta stessa, alle sue radici, al mezzo di trasporto dedicato alla tua spedizione e alla merce circostante il tuo collo.

Estrarre la pianta dal vaso ti permetterà anche di spendere meno per la tua spedizione, dal momento che il tuo collo sarà più leggero.

Un minore peso volumetrico, ovvero un basso rapporto fra peso e volume, permetterà al tuo vettore di risparmiare, in quanto potrà trasportare più merce all'interno del veicolo.

Il risparmio del corriere risulterà in un prezzo più vantaggioso anche per te.

Questo vale:

  • Nel caso in cui tu scelga la spedizione su furgone, perfetta per i tragitti più brevi

  • Nell'eventualità che la tua preferenza ricada su un trasportatore specializzato in spedizioni settoriali e nello spostamento di prodotti da vivaio e ortofrutticoli

  • Nel caso tu preferisca un corriere espresso o internazionale

Ricorda però che la spedizione di piante e fiori tramite corriere è disponibile solo presso vettori autorizzati e attrezzati per la movimentazione di questo tipo di prodotti.

Le piante vive sono infatti catalogate tra le merci pericolose, e sono quindi soggette a restrizioni specifiche sulle modalità di spedizione e trasporto.

Se la pianta fosse un regalo, e in modo particolare se parte integrante del regalo fosse un vaso importante o firmato, puoi saltare questo passaggio.

Sappi però, che il trasporto avrà costi più elevati e che in sede di imballaggio dovrai fare particolare attenzione alla protezione del delicato recipiente.

Un'ultima raccomandazione: cerca di organizzare la tua spedizione perché il tuo pacco viaggi durante i giorni infrasettimanali, così da non rischiare che la tua pianta resti ferma in magazzino nel fine settimana.

Sabato e domenica i vettori non effettuano generalmente consegne, e gli ambienti di stoccaggio in cui i pacchi vengono lasciati in questi giorni potrebbero non avere le caratteristiche adeguate per la conservazione di piante vive (temperatura, livello di umidità).

 

Controlla lo stato di salute della pianta

Accertati che le condizioni della pianta alla partenza siano ottimali e che il terriccio sia ragionevolmente umido fino alle radici.

Ricorda però di non innaffiare la tua pianta il giorno prima della partenza o il giorno stesso, per evitare che troppa acqua si raccolga sul fondo del pacco, nel materiale da imballaggio: questo potrebbe far marcire le radici e debilitare o uccidere la pianta.

Se hai rimosso il vaso, dovrai fare attenzione a proteggere le radici in sede di imballaggio.

 

come spedire una pianta: imballo infografica

 

Come imballare una pianta senza rovinarla

Imballare una pianta garantendo che arrivi a destinazione nelle condizioni di salute in cui è partita può sembrare un compito difficilissimo.

Il trasporto, i movimenti a volte bruschi lungo il viaggio, l'imballaggio, i materiali: qualsiasi variabile del confezionamento e della spedizione potrebbe arrecare danni anche irreparabili alla tua pianta.

Per questo progettare ed eseguire un imballaggio impeccabile è fondamentale.

Avrai bisogno dei seguenti materiali:

  • Scatola esterna per spedizioni in cartone resistente
  • Salviette di carta assorbente
  • Pluriball
  • Cartone ondulato
  • Nastro adesivo da pacchi
  • Film estensibile a rete
  • Fascette in plastica autobloccanti
  • Canna, sostegno o tutore in legno o plastica
  • Blocco di polistirolo delle dimensioni della scatola per le spedizioni

Se hai estratto la pianta dal suo vaso originale procedi così per mettere in sicurezza la tua pianta e prepararla alla spedizione:

  • Avvolgi la massa di radici e terriccio con delle salviette di carta leggermente inumidite, senza dimenticare di coprire anche la base, così manterrai il terreno fresco e compatto

  • Avvolgi poi in maniera analoga in uno strato di film estensibile a rete, che permetterà al terriccio non innaffiato di fresco di non sbriciolarsi lungo il percorso

  • Avvolgi ora in due o tre strati di pluriball, e fissa con del nastro adesivo da pacchi

  • Se la varietà che stai spedendo lo necessita, assicura la pianta ad una stecca, una canna o un tutore, fissandola in posizione tramite fascette in plastica autobloccanti.

    Questo impedirà a rami, foglie, fiori e frutti di muoversi troppo e di spezzarsi durante il trasporto

  • Prepara il tuo blocco di polistirolo

    Se non a misura con la scatola esterna per la spedizione, porta i lati alle dimensioni giuste.

    Ricava poi un foro grande quanto la circonferenza totale della base della tua pianta, già imballata nei materiali protettivi

  • Inserisci la pianta e posiziona il tutto nella scatola per la spedizione.

    In questo modo ti assicurerai che la pianta resti in posizione e non cada, sbattendo, durante la movimentazione

  • Chiudi la scatola e sigilla con nastro adesivo da pacchi.

Se spedisci la pianta inclusiva di vaso, non dovrai preoccuparti di proteggere radici e terriccio.

Avvolgi invece il vaso in due strati di pluriball, poi in altri due di cartone ondulato, e rinforza la protezione con qualche giro di nastro adesivo da pacchi.

Procedi con tutti gli altri passaggi come da descrizione del processo di spedizione di piante senza vaso.

Una volta chiusa la scatola applica tutte le etichette di spedizione richieste dal vettore da te selezionato e scrivi gli indirizzi del mittente e del destinatario.

Aggiungi le etichette utili per lo stoccaggio e la manovra del pacco:

  • Le etichette specifiche per il verso di stoccaggio, solitamente bianche e rosse, con una freccia esplicativa e la dicitura "side up"

  • Le etichette indicanti "Pianta viva" e "Priva di deterioramento"

  • Le etichette indicanti la presenza di contenuto fragile.

A questo punto dovrai prenotare la data e la fascia oraria in cui sei disponibile a ricevere il corriere per il servizio di ritiro a domicilio presso la tua abitazione o il tuo posto di lavoro.

Questo servizio è infatti generalmente incluso nelle spedizioni di merci tanto particolari e delicate come le piante, specialmente nel caso in cui la pianta in questione sia troppo ingombrante per essere portata in auto presso la filiale di riferimento.

 

come spedire una pianta grande infografica

 

Come spedire una pianta di grandi dimensioni?

Per spedire una pianta di grandi dimensioni il procedimento dell'imballaggio resterà lo stesso descritto nel precedente paragrafo, con la differenza che il collo dovrà essere posizionato su un pallet, e affidato ad un corriere specializzato.

 

Cos'è un pallet?

Un pallet, o bancale, non è altro che una pedana di legno su cui porre e fissare merci di grandi dimensioni e/o pesanti, per un trasporto sicuro.

Puoi trovare pallet nuovi o usati nei numerosi centri di vendita sparsi in tutta Italia, al prezzo di 8/10 euro.

I bancali possono essere spostati tramite l'uso di muletti, caratteristica fondamentale per permettere una manovra delicata del tuo collo.

Una movimentazione meccanica infatti limita drasticamente l'eventualità di incidenti e danni alle merci rispetto agli spostamenti manuali tipici delle spedizioni tramite corriere ordinario.

Scegli sempre pallet a norma EUR-PAL.

Caratterizzati da specifiche costruttive ottimali, saranno una garanzia preziosa nell'eventualità in cui il tuo collo dovesse riportare danni al momento della consegna.

Utilizzando pedane non a norma infatti, il trasportatore da te selezionato potrebbe appellarsi a questa mancanza per non prendersi la responsabilità dei danni.

 

Come fissare una pianta ad un pallet?

Per fissare la tua pianta già imballata ad un pallet, avrai bisogno dei seguenti materiali:

  • Pallet EUR-PAL
  • Foglio in cartone resistente
  • Reggetta in plastica, funi o cinghie
  • Rotolo di film estensibile
  • Nastro adesivo da pacchi

Il procedimento di installazione è semplice:

  • Appoggia il foglio di cartone sulla base del pallet (portalo prima a misura se è troppo grande)

  • Sistema il tuo pacco sul pallet, sopra al foglio di cartone, che assorbirà i colpi durante il tragitto e impedirà alla tua pianta di scivolare

  • Assicura il pacco alla base del pallet fissandolo con la reggetta in plastica - due o quattro volte, tirando la reggetta a croce.

    Puoi scegliere di usare anche funi o cinghie, a seconda della dimensione e del peso della tua pianta.

  • Proteggi la tua pianta dai urti e dagli scivolamenti: copri l'intero pallet avvolgendo il tuo pacco fino ai lati della base della pedana in vari strati di film estensibile e rinforza con due o tre giri di di nastro adesivo da pacchi.

In questo caso ovviamente, etichette e indirizzi andranno posizionati alla fine, sopra al film estensibile.

A questo punto la tua pianta di grandi dimensioni è pronta per essere prelevata sul posto dal trasportatore che avrai selezionato.

 

come spedire una pianta ma anche semi bulbi infografica

 

Come spedire semi, bulbi e infiorescenze?

Anche i semi, i bulbi e le infiorescenze sono inclusi nella lista delle merci pericolose, e pertanto la loro spedizione è soggetta alle stesse normative e restrizioni a cui è soggetta la movimentazione di piante.

Il motivo per cui tali merci ricadono in questa categoria è che alcune specie possono danneggiare l'ambiente naturale proprio della località di arrivo del tuo pacco.

Molti paesi proibiscono l'ingresso di specie che potrebbero arrecare danno all'ambiente e alla flora del posto, rivelarsi infestanti o trasportare pericolosi parassiti.

Questo è il motivo per cui, come vedremo fra poco, per poter spedire piante e sementi è spesso obbligatorio compilare e fornire documentazione legale specifica richiesta dal vettore.

La spedizione di semi e infiorescenze è soggetta a rigidi controlli che ne determinano la legalità, la sicurezza durante il trasporto e la conformità con le regolamentazioni del luogo di consegna.

 

come spedire una pianta estero infografica

 

Spedire all'estero: passaporto fitosanitario e documenti doganali

Se stai vendendo una pianta, semi o infiorescenze, e devi spedirle all'estero, potresti dover presentare il passaporto fitosanitario del tuo prodotto.

Il passaporto fitosanitario è un documento ufficiale con valore legale applicato al commercio di merci di origine vegetale.

Il passaporto è obbligatorio per la spedizione da paesi non UE all'interno dell'Unione Europea, ma non è generalmente richiesto per la spedizione di piante da paesi membri.

In ogni caso, potrebbe esserci la necessità di presentare documentazione specifica per alcune particolari varietà.

Per questo sarà importante consultare le norme vigenti in relazione alla pianta o ai semi che vuoi spedire.

Fondamentale la consultazione di tali normative per la spedizione di piante, sementi, bulbi e infiorescenze verso paesi esterni all'Unione Europea, poiché alcuni paesi, come abbiamo visto, non consentono la ricezione di determinate specie vegetali.

Contatta il servizio clienti del corriere o del trasportatore che hai scelto per avere informazioni specifiche sulle pratiche doganali del caso.

Questo passaggio è necessario anche nel caso in cui la pianta venga inviata per motivi non commerciali.

Non compilare adeguatamente tutti i documenti caso infatti potrebbe causare problemi con la tua spedizione:

  • La dogana potrebbe rifiutare il tuo pacco e rispedirlo al mittente o distruggerlo

  • Il tuo pacco potrebbe restare fermo in dogana per molto tempo

  • Le tariffe e gli oneri doganali conseguenti al blocco del tuo pacco potrebbero ammontare a cifre molto elevate, da pagare alla consegna.

Una volta in regola con tutti i requisiti legali fondamentali, sei pronto per spedire la tua pianta con il vettore di tua scelta.

 

Quale vettore e quale servizio di spedizione scegliere?

Abbiamo visto quante variabili e quanti dettagli è necessario tenere a mente per organizzare la spedizione di una pianta.

La presa in carico, la movimentazione e la consegna di merce tanto delicata quanto piante, alberi e fiori è un settore della logistica particolare, per cui vale la pena in molti casi investire in servizi di spedizione specializzati.

Per piante di modesto valore la scelta di un corriere ordinario o internazionale è invece un'opzione perfetta, che ti permetterà di risparmiare godendo della velocità e della rete capillare dei servizi offerti dai vettori su territorio internazionale.

Prima di selezionare il tuo corriere analizza e valuta le caratteristiche principali della tua merce e quelle che ritieni fondamentali per un servizio di spedizione adatto:

  • Qual è il valore della pianta?
  • Quali sono le dimensioni e il peso della pianta una volta imballata?
  • Ho bisogno di una spedizione settoriale e/o su pallet?
  • La mia pianta ha bisogno di condizioni di trasporto specifiche (temperatura, umidità, luce)?
  • Che tipo di assicurazione sul valore del mio pacco vorrei a garanzia di questo?
  • Che località deve raggiungere il mio pacco?
  • Su che mezzo di trasporto vorrei che la mia pianta fosse trasportata?
  • Preferirei un trasporto su strada, via mare, o via aria?
  • In quanto tempo vorrei che la destinazione fosse raggiunta?

Le tipologie di servizio offerte da ogni singolo corriere sono tante ed il numero dei vettori che operano spedizioni anche settoriali in Italia, in Europa e nel mondo è altissimo.

Tutti questi parametri determinano grandi differenze a livello di trattamento del pacco e di sicurezza, e si riflettono naturalmente anche nei prezzi di listino indicati dai singoli vettori e trasportatori.

Come scoprire il prezzo del tuo servizio di spedizione preferita?

Il calcolo dei preventivi è sempre personalizzato, e si basa sul servizio di spedizione scelto e sulle sue specifiche caratteristiche.

Come spedire una pianta senza pensieri e senza aggiungere ulteriore lavoro alla preparazione del tuo pacco, al suo imballaggio e all'esecuzione di tutte le incombenze relative a permessi e documenti legali?

Scegli Spedire.com, la piattaforma di spedizione online più completa, o affidati a SpedirePRO, per organizzare spedizioni in volumi importanti per il tuo negozio online.

Sfrutta tutti gli strumenti a tua disposizione per comparare senza fatica l'offerta e i prezzi di tutti i corrieri e i trasportatori, per organizzare la tua spedizione e personalizzare il servizio che ti interessa.

 

Le migliori tariffe sul mercato per servizi di massima qualità

Con Spedire.com potrai inviare il tuo pacco ai migliori prezzi sul mercato - per ogni tipo di spedizione in Italia e all'estero.

Abbatti i costi di spedizione a partire dall'assicurazione sul valore della tua merce, usufruendo della formula di garanzia +Protezione di Spedire.com e SpedirePRO.

Il servizio di protezione coprirà danneggiamento e smarrimento fino a un valore massimo pari a 49 €.

In seguito potrai proteggere il valore rimanente approfittando degli sconti riservati ai clienti di Spedire.com: potrai scegliere la tua garanzia a tariffe più basse del 30% rispetto alla media di listino dei singoli spedizionieri.

E i costi di spedizione?

Con Spedire.com invia la tua pianta a tariffe più che vantaggiose.

Spedisci il tuo pacco e risparmia, con prezzi ribassati fino al 90% rispetto alle offerte di listino dei migliori corrieri e trasportatori.

Le tariffe calcolate da Spedire.com e SpedirePRO sono inclusive di servizi aggiuntivi, quali:

  • I costi di ritiro della tua spedizione, anche quando questo include più di un pacco
  • La correzione delle specifiche del pacco da ritirare
  • La correzione dell'indirizzo di consegna
  • Il costo di rientro per mancata consegna
  • Gli eventuali costi di giacenza
  • Gli eventuali costi del fuel surcharge, o supplemento carburante.

Quest'ultimo è un supplemento sul costo del carburante, che viene spesso aggiunto alla tariffa di listino indicata dallo spedizioniere, in particolar modo in caso di spedizioni settoriali che avvengono su veicoli specializzati, come quelli necessari per il trasporto prodotti da vivaio, piante, fiori e prodotti ortofrutticoli.

Come spedire una pianta senza rovinarla?

Scegli Spedire.com e SpedirePRO e lasciati guidare.

Seleziona il vettore più adatto alle tue esigenze per ogni tua spedizione, senza vincoli contrattuali.

Approfitta dei servizi dedicati di del gruppo Spedire e raggiungi tutta l'Italia e il resto del mondo ai migliori prezzi sul mercato - in ogni occasione.

 

Proteggi la tua spedizione con Spedire.com

Categorie: Spedizioni online, Spedizioni internazionali

Il team di Spedire.com

Il team di Spedire.com

Spedire.com è la compagnia di spedizioni online più grande in Italia che conta più di 100.000 clienti serviti e 500.000 visitatori online al mese. I nostri clienti apprezzano il nostro servizio così tanto che ci hanno lasciato più di 1.400 recensioni positive con una percentuale di soddisfazione del 98%.

Previous post

Next post

    New call-to-action
    New call-to-action
     

    Iscriviti alla Newsletter
    del blog di Spedire.com

    Riceverai subito un buono
    sconto del 5% per la tua
    prima spedizione su Spedire.com.

    Guida alla tua prima
    spedizione online

    Vuoi iniziare a spedire online ma non sai da dove iniziare?
    Se vuoi spedire i tuoi pacchi in Italia o all’estero in modo semplice e veloce la nostra guida ti accompagnerà in tutto il processo di spedizione.

     SCARICA LA GUIDA